Distribuzione finanziaria UEFA Europa League 2017/18

Le squadre che hanno partecipato alla fase a gironi e/o alla fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League 2017/18 hanno ricevuto un totale di 428,1 milioni di euro, rispetto ai 423,1 milioni del 2016/17.

Il trofeo della UEFA Europa League
Il trofeo della UEFA Europa League ©Getty Images

La UEFA ha reso noto che le 56 squadre che hanno partecipato alla fase a gironi e/o alla fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League 2017/18 hanno ricevuto un totale di 428,1 milioni di euro, rispetto ai 423,1 milioni del 2016/17.

Distribuzione completa ai club

I ricavi delle competizioni per club – centralizzati e destinati alle squadre di Champions League ed Europa League – sono stati distribuiti alle partecipanti alla fase a gironi di UEFA Europa League come segue: il 60% in quote fisse, il restante 40% in quote variabili in base al valore commerciale di ogni mercato nazionale.

Per quanto riguarda le quote fisse, i club hanno ricevuto 2,6 milioni di euro per la partecipazione alla fase a gironi, più 360.000 euro a vittoria e 120.000 euro a pareggio. Le somme non distribuite (es. 120.000 euro a pareggio) sono state ridistribuite fra tutte le squadre partecipanti alla fase a gironi, proporzionalmente al numero di vittorie ottenute da ciascuna.

Ogni vincitrice del girone ha ricevuto 600.000 euro, mentre le seconde classificate hanno ricevuto 300.000 euro. Ogni squadra partecipante ai sedicesimi ha guadagnato altri 500.000 euro, mentre il premio per la partecipazione agli ottavi è stato di 750.000 euro. Le otto squadre dei quarti di finale hanno ricevuto 1 milione di euro ciascuna, mentre alle quattro semifinaliste è andato un premio partecipazione di 1,6 milioni di euro. Per la vittoria in finale, l'Atlético de Madrid ha incassato altri 6,5 milioni di euro, contro i 3,5 milioni dell'Olympique de Marseille.

Il market pool è stato ripartito in base al valore del mercato televisivo di ogni paese.

L'importo totale di 428,1 milioni di euro include un surplus di 28 milioni destinato a tutte le squadre della fase a gironi a fine stagione, proporzionalmente alle somme ricavate da ciascuna nel corso del torneo.

In alto