UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

UEFA EURO 2020 ha conquistato tutti con un'audience mondiale di oltre 5,2 miliardi di spettatori

UEFA EURO 2020 ha avuto un'audience tra i più alti di sempre. Gli straordinari numeri digitali dimostrano inoltre l'enorme appeal mondiale della competizione.

I tifosi guardano la partita della fase a gironi di UEFA EURO 2020 tra Ungheria e Francia a Budapest (Ungheria).
I tifosi guardano la partita della fase a gironi di UEFA EURO 2020 tra Ungheria e Francia a Budapest (Ungheria). UEFA via Getty Images


UEFA EURO 2020 ha ricordato al mondo l'importanza che hanno i grandi eventi sportivi nel regalare momenti speciali e di aggregazione che mai come oggi sono sempre più rari. Primo grande evento sportivo a disputarsi da quando il mondo si è fermato per la pandemia mondiale, UEFA EURO 2020 si è rivelato un successo sotto tutti i punti di vista.

Dopo aver dominato gli ascolti nei mesi di giugno e luglio 2021, l'attesissimo torneo ha lasciato il segno nella storia degli ascolti, raggiungendo un'audience che si colloca tra i più alti di tutti i tempi, battendo anche tutti i record di livestreaming.

Dati e cifre globali:

• Audience complessivo delle partite in diretta: 5,2 miliardi

• Audience medio per la finale: 328 milioni

• Audience medio per partita: oltre 100 milioni

• Utenti unici in diretta: 1,9 miliardi

• Numero di territori coperti: 229

• Numero di emittenti: 137

Complessivamente le dirette delle partite hanno raccolto un'audience di 5,23 miliardi di spettatori. La finale è stata vista da 328 milioni di tifosi, alla pari con il record stabilito nel 2016. La partita tra Italia e Inghilterra nell'iconico stadio di Wembley è stato l'evento televisivo più visto nel Regno Unito in 24 anni e in Italia dal 2012. La partita ha superato i record di streaming di tutti i tempi per qualsiasi tipo di programmazione in entrambi i paesi.

Guy-Laurent Epstein, direttore marketing UEFA, ha detto: “Gli straordinari ascolti televisivi di EURO dimostrano l'enorme appeal che hanno i Campionati Europei, non solo in Europa ma in tutto il mondo. Il torneo ha un pubblico mondiale che continua a crescere, in particolare in Nord America e in Asia, dove la fan base che segue EURO continua a espandersi. Registriamo inoltre un numero sempre crescente di tifosi che seguono le partite attraverso i servizi di live streaming".

In media la diretta di ogni partita è stata vista da oltre 100 milioni di spettatori. C'è stato un incredibile aumento di spettatori in importanti mercati globali come la Cina, dove è stato registrato un tasso di crescita del 43% rispetto al 2016, con un pubblico cumulativo di 352 milioni di spettatori. L'evento ha visto più tifosi cinesi accedere alle partite attraverso i servizi di streaming che attraverso la TV tradizionale. Negli Stati Uniti, il pubblico è cresciuto del 32% con un'audience televisiva complessiva di 87 milioni. L'India ha registrato un tasso di crescita del 229% e un'audience complessiva di 107 milioni.

L'EURO più digital di sempre

Sui social network, EURO 2020 è stato l'Europeo più seguito di sempre. Ci sono state 7,5 miliardi di interazioni e visualizzazioni, di cui due miliardi generate dagli account ufficiali della UEFA.

A livello digitale, abbiamo visto un engagement incredibile durante tutto il torneo, e siamo estremamente soddisfatti della performance delle nostre piattaforme UEFA. Il sito e l'app di UEFA.com hanno visto un aumento del 250% del traffico rispetto al 2016. Ciò dimostra che la nostra offerta di contenuti è stata accolta estremamente bene dai tifosi e che il nostro comparto digital è straordinario".

Il top post ha generato 59 milioni di visualizzazioni video solo su TikTok. La partita di punta sui social media è stata la finale con 397 milioni di interazioni e visualizzazioni, più del doppio di qualsiasi altra partita del torneo.