UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Comunicato ufficiale FIFA e sei confederazioni

Comunicato della FIFA e delle sei confederazioni
Comunicato della FIFA e delle sei confederazioni ©UEFA.com

Alla luce delle recenti speculazioni della stampa sulla creazione di una "Super Lega europea" organizzata da alcuni club europei, la FIFA e le sei confederazioni (AFC, CAF, Concacaf, CONMEBOL, OFC e UEFA) ancora una volta vogliono ribadire e sottolineare con forza che una tale competizione non sarebbe riconosciuta né dalla FIFA né dalle rispettive confederazioni. Qualsiasi club o giocatore coinvolto in una competizione del genere non sarebbe di conseguenza autorizzato a prendere parte a competizioni organizzate dalla FIFA o dalle altre confederazioni.

Secondo gli statuti della FIFA e delle confederazioni, tutte le competizioni devono essere organizzate e riconosciute dal rispettivo organo competente, quindi dalla FIFA a livello globale e dalle confederazioni a livello continentale. A questo proposito, le confederazioni riconoscono la Coppa del Mondo per Club FIFA, nel suo attuale e nuovo format, come l'unica competizione mondiale per club, mentre la FIFA riconosce le competizioni per club organizzate dalle confederazioni come le uniche competizioni continentali per club.

I principi universali di merito sportivo, solidarietà, promozione, retrocessione e sussidiarietà sono il fondamento della piramide calcistica che assicura il successo mondiale di questo sport e sono, come tali, sanciti dagli statuti della FIFA e delle confederazioni. Il calcio ha una storia lunga e di successo grazie a questi principi. La partecipazione alle competizioni mondiali e continentali deve sempre essere conquistata sul campo.

Gianni Infantino – presidente FIFA

Shaikh Salman bin Ebrahim Al Khalifa – presidente AFC

Constant Omari – presidente ad interim CAF

Vittorio Montagliani – presidente Concacaf

Alejandro Domínguez – presidente CONMEBOL

Lambert Maltock – presidente OFC

Aleksander Čeferin – presidente UEFA