La partita di UEFA Nations League tra Ucraina e Svizzera non può avere luogo

La nazionale ucraina è stata posta in quarantena dopo altri casi di positività al COVID-19

©UEFA.com

In seguito alla positività degli ultimi test per il COVID-19 nella nazionale ucraina, le autorità svizzere competenti hanno deciso di porre in quarantena l'intera delegazione della nazionale ucraina. La federazione calcistica dell'Ucraina ha confermato di non avere a disposizione alti giocatori idonei per disputare la partita né oggi né domani. Di conseguenza la partita di UEFA Nations League tra Svizzera e Ucraina prevista per oggi, martedì 17 novembre, non potrà avere luogo.

La questione sarà sottoposta all'Organo di Controllo, Etica e Disciplina UEFA, affinché venga presa una decisione in conformità con le norme speciali applicabili alle partite delle competizioni delle nazionali UEFA.

La UEFA desidera sottolineare l'importanza che tutte le squadre, i giocatori, i funzionari e tutti coloro che sono coinvolti rispettino pienamente il Protocollo UEFA Return to Play e il quadro normativo applicabile.