La Camera giudicante del CFCB prende la decisione nel caso dell'Olympique Marsiglia

La Camera giudicante del UEFA Club Financial Control Body (CFCB) ha annunciato la decisione sul club francese Olympique de Marseille.

La Camera giudicante del CFCB prende la decisione nel caso dell'Olympique Marsiglia
La Camera giudicante del CFCB prende la decisione nel caso dell'Olympique Marsiglia ©UEFA.com

Il 12 giugno 2020, La Camera giudicante del UEFA Club Financial Control Body (CFCB) ha preso una decisione nel caso del club Olympique de Marseille, che era stato deferito alla camera dal Capo Investigatore CFCB a seguito della violazione del settlement agreement che il club aveva stipulato nel giugno 2019.

Il club è stato sanzionato con una multa di € 3.000.000, nonché una trattenuta permanente del 15% delle entrate che il club avrebbe diritto a ricevere da qualsiasi partecipazione alle competizioni UEFA per club nelle stagioni 2020/2021 e 2021/2022.

La Camera dei giudici CFCB ha inoltre imposto una limitazione a 23 giocatori sul numero di giocatori che l'Olympique de Marseille può iscrivere nella sua Lista A per la partecipazione alle competizioni UEFA per club nelle stagioni 2020/2021, 2021/2022 e 2022/2023.

A seguito di questa decisione, il settlement agreement di giugno 2019 non è più in vigore.

La presente decisione può essere appellata dinanzi al Tribunale Arbitrale per lo Sport, in conformità con l'Articolo 34, paragrafo 2, delle norme procedurali che disciplinano l'organismo di controllo finanziario per club UEFA, nonché con gli articoli 62 e 63 dello Statuto UEFA.