UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La Bulgaria a lutto per la scomparsa di Pavel Panov

La comunità calcistica della Bulgaria è a lutto per l'improvvisa scomparsa di Pavel Panov, ex celebre attaccante del Levski Sofia e della nazionale bulgara, morto all'età di 67 anni.

L'ex attaccante del Levski Sofia e della Bulgaria, Pavel Panov
L'ex attaccante del Levski Sofia e della Bulgaria, Pavel Panov ©UEFA

Il calcio bulgaro è a lutto per l'improvvisa scomparsa del celebre ex attaccante di Levski Sofia e Bulgaria, Pavel Panov. Uno dei migliori attaccanti della Bulgaria nonché personaggio calcistico molto amato nella nazione, Panov è morto all'età di 67 anni mentre guardava la partita di domenica tra il suo Levski e il Botev Plovdiv.

Nato nel 1950 a Sofia, Panov ha iniziato la carriera nelle giovanili del Septemvri Sofia prima di venire alla ribalta con lo Spartak Sofia nel 1968. Stella del Levski, col quale ha giocato dal 1969 al 1981, col club bulgaro ha vinto quattro campionati (1970, 1974, 1977 e 1979) e cinque Coppe di Bulgaria (1970, 1971, 1976, 1977 e 1979). In totale ha giocato 309 partite nella massima serie bulgara (301 col Levski), segnando 136 gol (131 col Levski). In carriera ha anche segnato 22 gol in 37 partite di competizioni UEFA per club.

Pavel Panov ha lavorato anche per la Federcalcio bulgara
Pavel Panov ha lavorato anche per la Federcalcio bulgara©Meridian Match

Vincitore nel 1969 del Torneo Giovanile Internazionale – ovvero il precursore dei Campionati Europei UEFA Under 18 – Panov è stato una colonna della nazionale maggiore dal 1971 in poi, segnando 13 gol in 44 partite e disputando la Coppa del Mondo FIFA del 1974. Nel 1977 è stato inoltre votato come Miglior Calciatore Bulgaro dell'Anno.

Ha concluso la carriera da calciatore in Grecia con l'Aris Thessaloniki, salvo poi tornare in Bulgaria per allenare il Levski, il Botev Plovdiv e il Lokomotiv Sofia. In seguito ha lavorato alla Federcalcio bulgara (BFS) come responsabile alla crescita dei giovani calciatori e come consulente per diverse squadre giovanili.