Zbigniew Boniek

Zbigniew Boniek
Zbigniew Boniek ©UEFA

Nazionalità: polacca
Data di nascita: 3 marzo 1956
Membro del Comitato Esecutivo dal: 2017

Grande calciatore polacco, Zbigniew Boniek inizia la carriera al Zawisza Bydgoszcz prima di vincere due titoli polacchi al Widzew Łódź, club con cui segna 50 gol in 172 partite di campionato. L'attaccante passa alla Juventus prima della Coppa del Mondo FIFA 1982 e vince uno scudetto, la Coppa delle Coppe UEFA 1983/84 e la Coppa dei Campioni 1985, chiudendo la carriera all'AS Roma nel 1988.

Boniek esordisce in nazionale a 20 anni e disputa la fase finale della Coppa del Mondo nel 1978, 1982 e 1986, brillando in particolare in quella del 1982 in Spagna. In questa edizione realizza una tripletta al Belgio e conquista il terzo posto con la Polonia. Con la maglia del suo paese segna 24 gol in 80 partite.

Dopo aver allenato, tra le varie, US Lecce e AS Bari in Italia, Boniek svolge l'incarico di vicepresidente della Federcalcio polacca (PZPN) dal 1999 al 2002, salendo poi sulla panchina della Polonia. A ottobre del 2012 viene eletto presidente della Federcalcio polacca (PZPN). Ad aprile 2017 viene eletto nel Comitato Esecutivo UEFA in occasione del Congresso di Helsinki.

 

In alto