Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

E' ancora Italia-Spagna

L'Italia, finalista nel 2004, affronterà i campioni in carica della Spagna in semifinale grazie a un gol allo scadere di Bertoni contro l'Iran. Nell'altra sfida si troveranno di fronte Russia e i padroni di casa del Brasile.

Nando Grana ha segnato contro l'Iran
Nando Grana ha segnato contro l'Iran ©Getty Images

L'Italia, finalista nel 2004, affronterà i campioni in carica della Spagna nella semifinale dei Mondiali FIFA di Futsal. Nell'altra sfida si troveranno di fronte Russia e i padroni di casa del Brasile.

Bertoni decisivo
A un minuto dalla fine della sfida contro l'Iran, l'Italia era virtualmente eliminata. Con 51 secondi rimasti sul cronometro ci pensa però Edgar Bertoni a segnare il gol del 5-5 che regala la qualificazione agli Azzurri. Nando Grana aveva portato l'Italia sul 2-0, ma l'Iran aveva pareggiato con Masoud Daneshvar e Ebrahaim Masoudi. Azzurri di nuovo avanti con Patrick Nora prima delle reti di Mohammed Hashemzadeh ed Ali Hassanzadeh. Il nuovo pareggio firmato da Fabiano Assad sembra vano quando Daneshvar riporta avanti l'Iran a a quattro minuti e mezzo dalla fine. Ma l'ultimo a ridere è Bertoni. Nelle altre partite dell'ultimo turno della seconda fase a gironi il Brasile ha battuto l'Ucraina 5-3 con tripletta di Falcão, la Spagna ha rifilato un 4-1 al Paraguay e la Russia ha pareggiato 2-2 con l'Argentina.

In alto