Strapotere Spagna, López al settimo cielo

Se José Venancio López tesse le lodi di questa Spagna, "miglior squadra" da lui mai allenata, il Ct della Russia Sergei Skorovich si inchina alla superiorità dei suoi avversari.

1302_RUS-ESP_AMB

José Venancio López, Ct Spagna
Devo congratularmi con la UEFA e con la Federcalcio serba per l'organizzazione di questo fantastico show. E' stato un grande torneo e un balzo in avanti per il futsal in Europa. Devo congratularmi con il Kazakistan terzo classificato, con la Russia, con i quarti classificati della Serbia e naturalmente con i miei ragazzi. Hanno lavorato tanto, sono sempre stati concentrati dimostrando di essere i migliori.

Siamo stati fantastici nel primo tempo, abbiamo eseguito tutto nel migliore dei modi. E' andata addirittura meglio di quanto pensavamo, tutto ha funzionato perfettamente. Questo torneo dimostra che il nostro campionato è il migliore in Europa. Arrivati qui a Belgrado, ho detto ai ragazzi: "Siete la miglior squadra che ho mai allenato". E ho allenato tante squadre! Hanno assolutamente meritato questo trionfo. 

Sergei Skorovich, Ct Russia
La cosa più importante che posso dire è che abbiamo perso e che la Spagna è stata più forte di noi. Mi devo congratulare con loro. Abbiamo preparato tutto bene ma oggi abbiamo commesso qualche errore. Abbiamo fatto alcune cose bene, altre male e la Spagna ha sfruttato al meglio le nostre ingenuità. 

L'assenza di alcuni giocatori importanti può aver pesato. Oggi c'era Eder Lima ma non posso criticare i giocatori, hanno dato tutto sul campo. Non siamo contenti ma possiamo guardare quanto accaduto da un'altra prospettiva: è stata la nostra terza finale consecutiva. 

In alto