Il sito ufficiale del calcio europeo

In viaggio verso la Serbia

Pubblicato: lunedì, 12 gennaio 2015, 10.26CET
L'Italia, che a febbraio ha vinto per la seconda volta il Campionato Europeo UEFA di Futsal, scenderà in campo per difendere il titolo in Polonia, dopo i sorteggi dei preliminari e del turno principale.
In viaggio verso la Serbia
Due anni fa i debuttanti della Svezia sono passati da questa fase prima di unirsi al girone con la Spagna ©Enrique Serrano
 

Foto

  • Bebe (Portugal) & Bebe (Spain)
  • Portugal v Spain - UEFA Futsal EURO 2018 Final
  • João Matos (Portugal)
  • Tunha (Portugal)
Pubblicato: lunedì, 12 gennaio 2015, 10.26CET

In viaggio verso la Serbia

L'Italia, che a febbraio ha vinto per la seconda volta il Campionato Europeo UEFA di Futsal, scenderà in campo per difendere il titolo in Polonia, dopo i sorteggi dei preliminari e del turno principale.

La nazionale della Scozia, all'esordio nella competizione, fa parte delle 24 squadre impegnate nelle qualificazoni a UEFA Futsal EURO 2016 che tra mercoledì e sabato scenderanno in campo nel turno preliminare.

Contenuti attinenti

Le 24 squadre con il ranking più basso si sfideranno in sei mini tornei a sede unica, in cui i vincitori dei gironi e la miglior seconda si uniranno alle altre 21 formazioni che a marzo si daranno battaglia nel turno principale, a cui parteciperanno anche i campioni in carica dell'Italia. La Scozia esordirà a livello internazionale mercoledì nella sede di Skovde contro Israele in una partita valida per il Gruppo F. La Svezia, che ospita il girone, è giunta a questa fase della competizione dopo l'esordio assoluto di due anni fa.

Turno preliminare: 14–17 gennaio
CALENDARIO DEGLI INCONTRI
Gruppo A: Grecia, Bulgaria*, Danimarca, Gibilterra

Gruppo B: Finlandia, Montenegro*, Cipro, Galles

Gruppo C: Georgia, Lituania*, Svizzera, Estonia

Gruppo D: Francia, Moldavia*, Albania, San Marino

Gruppo E: Lettonia, Inghilterra, Andorra, Malta*

Gruppo F: Israele, Armenia, Svezia*, Scozia

*Sede del mini torneo

• I sei vincitori del girone più la miglior seconda si uniranno alle 21 squadre nel turno principale di marzo.

Turno principale: 18–21 marzo
Gruppo 1: Russia, Olanda, Bosnia-Erzegovina*, Vincente turno preliminare Gruppo E

Gruppo 2: Spagna, Ungheria, ERJ Macedonia*, Miglior seconda

Gruppo 3: Italia, Bielorussia, Polonia*, Vincente Gruppo B

Gruppo 4: Ucraina, Azerbaijan*, Belgio, Vincente Gruppo A

Gruppo 5: Repubblica Ceca, Slovenia*, Norvegia, Vincente Gruppo D

Gruppo 6: Croazia*, Slovacchia, Turchia, Vincente Gruppo F

Gruppo 7: Portogallo, Romania*, Kazakistan, Vincente Gruppo C

*Sede del mini torneo

• Le sette prime classificate dei gironi si uniranno ai padroni di casa della Serbia nella fase finale della competizione che si disputerà dal 2–13 febbraio 2016.

•  Le sette seconde più la terza miglior classificata disputeranno gli spareggi il 15 e 22 settembre 2015 (sorteggio previsto il 10 giugno). I vincenti di queste quattro doppie sfide si uniranno alle 12 già qualificate per la fase finale.

Ultimo aggiornamento: 04/06/15 3.23CET

https://it.uefa.com/futsaleuro/news/newsid=2201686.html#in+viaggio+verso+serbia