Il sito ufficiale del calcio europeo

Italia da sogno, campioni d’Europa!

Pubblicato: sabato, 8 febbraio 2014, 22.04CET
Italia - Russia 3-1
Gli Azzurri battono la Russia per 3-1 nella finale di UEFA Futsal EURO 2014 ad Anversa e tornano sul tetto d’Europa per la prima volta dal 2003.
di Paolo Menicucci
da Sportpaleis
Italia da sogno, campioni d’Europa!
Italy players celebrate ©Sportsfile
 

Foto

  • Bebe (Portugal) & Bebe (Spain)
  • Portugal v Spain - UEFA Futsal EURO 2018 Final
  • João Matos (Portugal)
  • Tunha (Portugal)
Pubblicato: sabato, 8 febbraio 2014, 22.04CET

Italia da sogno, campioni d’Europa!

Italia - Russia 3-1
Gli Azzurri battono la Russia per 3-1 nella finale di UEFA Futsal EURO 2014 ad Anversa e tornano sul tetto d’Europa per la prima volta dal 2003.

l'Italia batte la Russia per 3-1 nella finale di UEFA Futsal EURO 2014 e torna sul tetto d’Europa per la prima volta dal 2003.

Subito in vantaggio con capitan Gabriel Lima, l’Italia si fa riprendere dal gol del capocannoniere Eder Lima, ma chiude il primo tempo in vantaggio 3-1 grazie alle reti di Daniel Giasson e Murilo. Nella ripresa gli uomini di Roberto Menichelli chiudono ogni spazio e al fischio finale festeggiano un successo tanto bello quanto insperato appena qualche giorno fa.

Le due squadre non vogliono rischiare errori in apertura e non lasciano spazi. Stefano Mammarella deve intervenire due volte su Eder Lima, mentre Gustavo è pronto sul diagonale stretto di Daniel Giasson e sul rasoterra di Sergio Romano. Il portiere russo capitola però dopo sei minuti quando capitan Gabriel Lima insacca sul corner battuto alla perfezione da Saad.

L'Italia va vicina al raddoppio, ma Gustavo si oppone al tiro da distanza ravvicinata di Fortino dopo l'ottimo spunto di Merlim a sinistra. Al 9' arriva il pareggio russo con Eder Lima, che controlla il passaggio di Robinho e lascia partire un gran destro che non lascia scampo a Mammarella. E' l'ottavo gol nel torneo per il numero 8 russo.

Gustavo si oppone ancora una volta alla grande, questa volta al tiro da distanza ravvicinata di Merlim. Ma l'Italia torna in vantaggio con il tiro al volo di Murilo. Splendido nell'occasione l'assist di Lima che taglia in due la difesa russa. Il tris lo firma Giasson in chiusura di primo tempo con un gran tiro di esterno su invenzione di Honorio.

La Russia preme. L’Italia perde Honorio per infortunio, ma va vicina al quarto gol con un caparbio spunto personale di Saad. Tocco morbido sull’uscita di Gustavo, ma pallone che si stampa sul palo esterno. Palo pizzicato anche da Marco Ercolessi con un gran sinistro.

La Russia inizia a schierare il portiere di movimento. Mammarella deve intervenire più volte, mentre Sergei Sergeev scheggia la traversa con un tiro dalla distanza. Intanto Cirilo viene espulso e l’Italia può giocare per due minuti in superiorità numerica andando più volte vicina al quarto gol. Gli ultimi minuti sono una sofferenza, ma la Russia non passa contro il muro azzurro.

Ultimo aggiornamento: 14/01/16 12.15CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

https://it.uefa.com/futsaleuro/season=2014/matches/round=2000402/match=2013809/postmatch/report/index.html#italia+sogno+campioni+deuropa