Il sito ufficiale del calcio europeo

Croazia

Pubblicato: Venerdì, 27 settembre 2013, 12.20CET
Tagliato il traguardo delle semifinali nel 2012 come paese ospitante, la Croazia è riuscita a superare la fase qualificatoria per la prima volta dopo 13 anni.
Croazia
Croazia ©Enrique Serrano
 

Foto

  • Bebe (Portugal) & Bebe (Spain)
  • Portugal v Spain - UEFA Futsal EURO 2018 Final
  • João Matos (Portugal)
  • Tunha (Portugal)
Pubblicato: Venerdì, 27 settembre 2013, 12.20CET

Croazia

Tagliato il traguardo delle semifinali nel 2012 come paese ospitante, la Croazia è riuscita a superare la fase qualificatoria per la prima volta dopo 13 anni.

La Croazia non partecipava alle fasi finali dei Campionati Europei UEFA Futsal dal 2001, ma, scelta come paese ospitante nell'edizione del 2012, è riuscita ad avere un forte impatto sul torneo. 

Il rispettato tecnico Mato Stanković è tornato sulla panchina nell'estate del 2010 per rilanciare la squadra e ha registrato buoni risultati, come il trionfo nella Mediterranean Cup in finale contro la Libia, padrone di casa, ai caci di rigore.  

Ancora allenata da Stanković e ispirata dal vincitore dell'adidas Silver Boot del 2012 Dario Marinović, la Croazia ha registrato una pesante sconfitta per 10-0 nelle qualificazioni contro la Spagna, ma è riuscita a qualificarsi contro la Slovacchia gli spareggi.

Qualificazioni
Turno principale:
Svezia 7-0, Ex Repubblica Jugoslava della Macedonia 3-2, Spagna 0-10 (seconda classifivcata Gruppo 4)

Spareggi: Slovacchia 3-1(t), 4-0(c) agg 7-1

Giocatori chiave
Ivo Jukić (portiere), Dario Marinović, Tihomir Novak

Allenatore: Mato Stanković

Data di nascita: 28 settembre 1970
Carriera da giocatore:
NK Konavljanin (calcio), NK Jadran Supetar (calcio), NK Dalma-Aquarius, MNK Split
Carriera da allenatore:
MNK Split, Libya, Croazia

Stanković, nato a Dubrovnik, ha giocato a calcio nelle serie minori prima di passare al futsal, vincendo il campionato croato con lo Spalato nel 1996/97. Ha iniziato ad allenare la stessa squadra, che ha conquistato cinque campionati e cinque Coppe di Croazia in sei anni ed è approdata alle semifinali della prima Coppa UEFA nel 2001/02, probabilmente il più grande traguardo mai raggiunto dalla Croazia in questo sport.

Nel 2006 ha accettato di allenare la Libia, che ha portato alla vittoria del Campionato Arabo di futsal nel 2007 e nel 2008 (anno in cui ha vinto anche il Campionato Africano di futsal) e alla Coppa del Mondo FIFA per la prima volta. Dopo questi successi, ad agosto è stato scelto dalla Croazia in preparazione a UEFA Futsal EURO 2012, guidando il paese alle semifinali e successivamente alla qualificazione per l'edizione del 2014. 

Miglior marcatore qualificazioni 
Dario Marinović: 7

Risultati nel torneo 
2012: quarto posto (padroni di casa)
2010: non qualificata
2007: non qualificata
2005: non qualificata
2003: non qualificata
2001: fase a gironi 
1999: fase a gironi 
1996: non qualificata 

Ultimo aggiornamento: 17/01/14 16.05CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/futsaleuro/news/newsid=2001685.html#croazia