Il sito ufficiale del calcio europeo

L'Italia conosce il suo destino

Pubblicato: venerdì, 9 settembre 2011, 12.00CET
I detentori della Spagna sfideranno Ucraina e Slovenia, i padroni di casa della Croazia Repubblica Ceca e Romania. Per l'Italia Russia e Turchia. I risultati del sorteggio.
di Paul Saffer
da Zagabria
L'Italia conosce il suo destino
I tecnici del Gruppo B Andrej Dobovicni (a sinistra, Slovenia), José Venancio López (Spagna) e Gennadiy Lysenchuk (Ucraina) ©UEFA.com
 

Foto

  • Bebe (Portugal) & Bebe (Spain)
  • Portugal v Spain - UEFA Futsal EURO 2018 Final
  • João Matos (Portugal)
  • Tunha (Portugal)
Pubblicato: venerdì, 9 settembre 2011, 12.00CET

L'Italia conosce il suo destino

I detentori della Spagna sfideranno Ucraina e Slovenia, i padroni di casa della Croazia Repubblica Ceca e Romania. Per l'Italia Russia e Turchia. I risultati del sorteggio.

La Spagna inizierà la rincorsa verso il quarto titolo consecutivo contro Ucraina e Slovenia, come stabilito dal sorteggio per le finali di UEFA Futsal EURO 2012 che si è tenuto al centro conferenze Hypo Expo XXI di Zagabria.

Il torneo, questa volta a 12 squadre, si terrà in Croazia dal 31 gennaio all'11 febbraio del prossimo anno. Le nazionali sono state divise in quattro gruppi da tre squadre dall'ambasciatore - la cui indentità era appena stata svelata - Robert Jarni e dal suo ex compagno in nazionale Davor Šuker. La Spagna, campione nel 2001, 2005, 2007 e 2010, è nel Gruppo B con Ucraina - due volte seconda - e Slovenia, mentre i padroni di casa aprono contro la Romania per poi vedersela con la Repubblica Ceca, terza nel 2010, nel Gruppo A.

Forse il raggruppamento più duro è rappresentato dal Gruppo D, che comprende il Portogallo, secondo nel 2010, i semifinalisti dell'Azerbaijan e la Serbia, arrivata ai quarti di finale. I debuttanti della Turchia se la vedranno con gli ex campioni dell'Italia e la Russia nel Gruppo C.

Il calendario completo verrà annunciato a breve; le prime due di ogni raggruppamento si qualificheranno per i quarti di finale, che come le partite della fase a gironi si terranno alla Zagreb Arena della capitale e alla Spaladium Arena di Spalato, mentre Zagabria ospiterà le semifinali, lo spareggio per il terzo posto e la finale. Prima di questi impegni le 12 finaliste saranno impegnate nelle qualificazioni al Mondiale Futsal FIFA Futsal che iniziano a ottobre e dicembre.

Gruppo A (Spalato)
Croazia (padroni di casa)
Repubblica Ceca
Romania

Gruppo B (Zagabria)
Spagna (detentori)
Ucraina
Slovenia

Gruppo C (Spalato)
Italia
Russia
Turchia

Gruppo D (Zagabria)
Portogallo
Serbia
Azerbaijan

Ultimo aggiornamento: 10/02/12 3.55CET

https://it.uefa.com/futsaleuro/news/newsid=1674805.html#litalia+conosce+destino