UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Futsal EURO 2022: i trend tattici

Il ruolo del pivot offensivo e i pro e contro dei cambi sono solo alcuni degli argomenti trattati dal team tecnico di Futsal EURO 2022.

Gli osservatori tecnici di UEFA Futsal EURO 2022 delineano le tendenze tattiche del primo Campionato Europeo di futsal a 16 squadre.

Nel calcio a 11, uno dei temi più discussi dagli osservatori tecnici UEFA a EURO 2020 è stata l'efficacia del falso nove rispetto al tradizionale centravanti. A UEFA Futsal EURO 2022 in Olanda, gli osservatori tecnici UEFA Miguel Rodrigo e Mato Stanković hanno rilevato un simile dualismo. Possiamo dire che il modulo 4-0 senza attaccanti sia meno efficace del 3-1 con un "pivot" classico come punto di riferimento in attacco?

"Non direi che un sistema sia intrinsecamente migliore dell'altro – spiega Rodrigo –. Quasi tutte le squadre che abbiamo visto a EURO hanno giocato in entrambi i modi. Per l'allenatore, i punti fondamentali sono il modo e il momento in cui usa il pivot per incidere sul gioco".

Riepilogo Futsal EURO 2022

Campione: Portogallo
Vicecampione: Russia
Terzo posto: Spagna
Giocatore del Torneo: Zicky
Capocannoniere: Birzhan Orazov (Kazakhstan)

"Abbiamo visto squadre scherare un 4-0 con una linea abbastanza piatta – aggiunge Stanković –. L'allenatore può farlo per dare respiro ad alcuni giocatori o spezzare il ritmo degli avversari nascondendo la palla, ma non ho visto troppe occasioni quando le squadre giocavano con questo sistema".

Il Portogallo, vincitore di due EURO consecutivi e una Coppa del Mondo FIFA, è stato un ottimo esempio. Il suo modulo predefinito è stato fondamentalmente il 4-0 e la sua rosa conteneva un solo perno offensivo vero e proprio: il 20enne Zicky dello Sporting CP, votato Giocatore del Torneo.

FEURO- FedEx In The Zone - Portogallo - Ucraina
FEURO- FedEx In The Zone - Portogallo - Ucraina

 Il 4-0 senza punte dei campioni d'Europa è stato efficace sotto tutti gli aspetti: circolazione ad alto ritmo, passaggi precisi, sprint sul movimento della palla e pressing alto. Il Portogallo le aveva tutte, con il vantaggio di poter schierare un fuoriclasse come Zicky. Anche se ha giocato in media 15 minuti a partita, le statistiche rivelano che il 60% dei gol del Portogallo è arrivato mentre il giocatore era in campo.

Il Portogallo, la Spagna e anche la Russia hanno usato il 4-0 con maggiore libertà – spiega Rodrigo –, ma abbiamo anche visto che alcuni movimenti tipici di questo modulo sono diventati prevedibili e molto più facili da contrastare".

Stanković è d'accordo: "Soprattutto se gli avversari difendono a zona e trovare spazi dietro di loro diventa molto difficile".

I pro e i contro dei cambi

Un allenatore, Covid permettendo, ha a disposizione una dozzina di giocatori di movimento da far entrare e uscire in 40 minuti. Come si organizza?

Highlights: Kazakistan - Ucraina 3-5
Highlights: Kazakistan - Ucraina 3-5

Al torneo, Finlandia e Kazakistan hanno offerto risposte contrastanti. Mićo Martić, allenatore della Finlandia, ha deciso di cambiare tutti i giocatori quasi ogni minuto. Kaká ha fatto esattamente il contrario, tenendo in campo i giocatori del Kazakistan più importanti il più a lungo possibile. Durante la sconfitta per 5-3 contro l'Ucraina, Douglas Junior è rimasto in campo per 37'02 e ha giocato per intero il secondo tempo.

Stanković riflette: "Ci si può chiedere se, dopo aver giocato circa 30 minuti nelle altre partite del girone, non fosse stanco contro l'Ucraina, quando Tynan ed Edson erano squalificati. Personalmente mi piace usare i migliori giocatori il più possibile, senza piani prestabiliti con quartetti diversi".

FEURO- FedEx In The Zone - Serbia - Portogallo
FEURO- FedEx In The Zone - Serbia - Portogallo

"Ci sono pro e contro – aggiunge Rodrigo –. Se hai tempo per preparare la rosa, i giocatori dovrebbero essere fisicamente attrezzati per rimanere in campo per più di un minuto. D'altra parte, è difficile accettare che un solo giocatore possa rimanere in campo per tutta la partita ad alti livelli. Se ne può parlare a lungo".

Insieme ad altri temi tattici come le capacità nell'uno contro uno, i metodi di marcatura o le tecniche dei portieri, questi argomenti saranno trattati in modo più approfondito nella prossima relazione tecnica su UEFA Futsal EURO 2022.

Trend tattici della fase a gironi