UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima UEFA Futsal EURO: Bosnia-Erzegovina - Georgia, Spagna - Azerbaijan

NeI Gruppo D, i sette volte campioni della Spagna e gli esordienti della Georgia possono potenzialmente qualificarsi già mercoledì.

Ortiz e Borja nell'allenamento di domenica
Ortiz e Borja nell'allenamento di domenica UEFA via Sportsfile

Nel Gruppo D, Spagna e Georgia potrebbero entrambe avere un piede e mezzo nei quarti di finale di UEFA Futsal EURO 2022 dopo le sfide di mercoledì al MartiniPlaza di Groningen.

Sabato la spagna ha battuto gli esordienti della Bosnia-Erzegovina mentre l'altra esordiente Georgia ha rimontato due gol vincendo contro l'Azerbaijan. Le due vincitrici si scambieranno gli avversari nella seconda giornata.

Bosnia-Erzegovina - Georgia (17:30 CET, Groningen)

Dopo il 3-2 in rimonta contro l'Azerbaijan, la Georgia potrebbe qualificarsi con una vittoria se gli azeri non battono la Spagna.

Highlights: Georgia - Azerbaijan 3-2 
Highlights: Georgia - Azerbaijan 3-2 

Ivo Krezo, ct Bosnia-Erzegovina: “La Georgia ha una squadra molto motivata, come ha dimostrato sabato. Noi però saremo più forti grazie anche al nostro portiere è rientrato dalla squalifica".

Chaguinha, giocatore Georgia: "Non ci sono più partite facili e dobbiamo dare il massimo in campo se vogliamo vincere. È stato fondamentale vincere [contro l'Azerbaijan] ma il lavoro è fatto solo a metà".

Statistiche: questa è la prima volta che due squadre all'esordio nella fase finale di Futsal EURO si incontrano da quando la Croazia ha giocato contro la Jugoslavia nel 1999.

Spagna - Azerbaijan (20:30 CET, Groningen)

Highlights: Spagna - Bosnia-Erzegovina 5-1
Highlights: Spagna - Bosnia-Erzegovina 5-1

La Spagna non è mai rimasta all'asciutto di titoli per due edizioni consecutive mentre l'Azerbaijan deve assolutamente vincere contro i sette volte campioni per giocarsi la qualificazione all'ultima giornata.

Fede Vidal, ct Spagna: "Sono una squadra diversa dalla Bosnia ed Erzegovina, hanno idee molto diverse. L'Azerbaigian gestisce molte situazioni, preferisce giocare in modo statico, con Bolinha o Vilela come punti di riferimento. Hanno molte qualità tecniche e per batterli devi controllare il gioco per 40 minuti".

Alesio, ct Azerbaigian: "Quello che posso dire della Spagna è che è la squadra migliore in Europa e anche nel mondo. Dobbiamo concentrarci su tutti gli aspetti del gioco se vogliamo fare bene contro di loro. Sono una squadra completa che si prepara molto bene per queste competizioni. Sarà molto difficile. In questo Europeo stiamo vedendo molte partite equilibrate e dobbiamo stare attenti agli errori".

Statistiche: a UEFA Futsal EURO 2018, la Spagna ha battuto l'Azerbaijan e ha vinto il girone.