UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Riepilogo UEFA Futsal EURO: la Georgia rimonta, Spagna sul velluto

La Georgia, all'esordio nel torneo, e la Spagna sette volte campione si impongono contro Azerbaigian e Bosnia-Erzegovina rispettivamente.

Thales esulta dopo aver firmato il gol-partita per la Georgia
Thales esulta dopo aver firmato il gol-partita per la Georgia SPORTSFILE

La Georgia, all'esordio a UEFA Futsal EURO, e la Spagna sette volte campione si impongono entrambe al MartiniPlaza di Groningen nelle sfide del Gruppo D di sabato, battendo Azerbaigian e Bosnia-Erzegovina rispettivamente.

Il Gruppo D prosegue mercoledì a Groningen con Bosnia-Erzegovina - Georgia e Spagna - Azerbaigian. Domenica è in programma la seconda tornata di gare del Gruppo A ad Amsterdam.

Georgia - Azerbaigian 3-2 

Highlights: Georgia - Azerbaigian 3-2
Highlights: Georgia - Azerbaigian 3-2

L'esordiente Georgia recupera uno svantaggio di due gol e centra un successo memorabile. L'Azerbaigian si porta sul 2-0 in apertura di gara grazie a due reti nel giro di un minuto di Vilela, che prima si avventa su un pallone vagante, poi raddoppia con una potente punizione.

La Georgia reagisce con Elisando, che accorcia le distanze con un tocco morbido dalla sinistra, quindi trova il pareggio al 27' con Arhil Sebiskveradze sugli sviluppi di un errato disimpegno azero. Il sorpasso arriva 5' più tardi, con Thales che trasforma il rigore causato da Rizvan Farzaliyev e regala i tre punti alla Georgia, che resiste alla pressione avversaria in chiusura di gara.

La statistica: la Georgia è la prima squadra ad imporsi al suo esordio nelle fasi finali dal 2010, quando proprio l'Azerbaigian superò l'Unghiera padrona di casa.

Spagna - Bosnia-Erzegovina 5-1

Highlights: Spagna - Bosnia-Erzegovina 5-1
Highlights: Spagna - Bosnia-Erzegovina 5-1

Raúl Gómez porta in vantaggio la Spagna al 3', su invito di Mellado, poi è Raúl Campos a firmare il raddoppio sfruttando una palla vagante. Josip Bošković accorcia le distanze per la Bosnia-Erzegovina, ma a fine primo tempo la Spagna si porta sul 3-1 con Sergio Lozano, sugli sviluppi di un corner.

Al 1' della ripresa, Ortiz – che punta al quinto titolo dopo quelli conquistati nel 2007, 2010, 2012 e 2016 – corona con la quarta rete una bella azione spagnola. Il capitano va nuovamente a segno nel finale su assist di Lozano. La Spagna vince e diventa la prima squadra a toccare quota 40 successi alle fasi finali di Futsal EURO.

La statistica: il capitano della Spagna Ortiz è il primo giocatore ad aver collezionato 50 presenze a Futsal EURO e ha eguagliato il record di Luis Amado di sette partecipazioni alle fasi finali