UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima UEFA Futsal EURO: Serbia - Ucraina, Portogallo - Olanda

Il Portogallo campione in carica e l'Olanda padrona di casa si affrontano con l'obiettivo di bissare i successi ottenuti all'esordio nel Gruppo A, mentre Serbia e Ucraina puntano al riscatto.

L'Olanda festeggia il successo di mercoledì
L'Olanda festeggia il successo di mercoledì UEFA via Getty Images

Il Portogallo, campione in carica, e l'Olanda, organizzatrice di UEFA Futsal EURO, si sfidano allo Ziggo Dome di Amsterdam con l'obiettivo di bissare i successi ottenuti all'esordio nel Gruppo A, mentre Serbia e Ucraina sono in cerca di riscatto dopo le sconfitte al debutto.

Dove guardare Futsal EURO

Serbia - Ucraina (14:30 CET, Amsterdam)

Le due squadre sono state entrambe battute all'esordio. La Serbia si è arresa 4-2 al Portogallo, mentre l'Ucraina si è inchinata 3-2 all'Olanda. Un'eventuale seconda sconfitta potrebbe minare le ambizioni di qualificazione di entrambe le squadre.

Highlights: Serbia - Portogallo 2-4
Highlights: Serbia - Portogallo 2-4

Dejan Majes, Ct Serbia: "Non dobbiamo avere rimpianti per la sfida contro il Portogallo, le assenze hanno pesato molto. Mostreremo il nostro vero valore contro Ucraina e Olanda".

Oleksandr Kochenko, Ct Ucraina: "La sconfitta all'esordio brucia, ma non abbiamo perso le speranze. Dobbiamo battere la Serbia e prepararci al meglio per affrontare il Portogallo".

La statistica: la Serbia ha battuto 5-2 l'Ucraina nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA Futsal a Febbraio 2020, 2-1 nei quarti di finale di Futsal EURO 2016 e 3-2 nella fase a gironi 2007.

Portogallo - Olanda (17:30 CET, Amsterdam)

Highlights: Olanda - Ucraina 3-2
Highlights: Olanda - Ucraina 3-2

Reduci da due successi in rimonta, Olanda e Portogallo potrebbero già strappare il biglietto per i quarti di finale in caso di una seconda vittoria.

Jorge Braz, Ct Portogallo: "Sarà una partita difficile, senza dubbio. L'Olanda è motivata dopo il successo all'esordio e si è preparata al meglio per questo torneo. L'anno scorso abbiamo faticato due volte in amichevole e stavolta sarà ancora più dura perché ci sono punti in palio".

Max Tjaden, Ct Olanda: "Al fischio finale abbiamo esultato, aspettavamo quel momento da tanto tempo. Ma era solo la prima partita, ora dovremo prepararci per una sfida durissima".

La statistica: Il Portogallo ha battuto l'Olanda 5-0 nel 2014 nell'ultima gara disputata dagli Orange in una fase finale prima di quella di mercoledì.