UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima UEFA Futsal EURO: Georgia - Azerbaijan, Spagna - Bosnia-Erzegovina

Il Gruppo D comincia con la Spagna contro l'esordiente Bosnia-Erzegovina e prosegue con la sfida tra l'altra esordiente Georgia e l'Azerbaijan.

La Bosnia-Erzegovina affronterà la Spagna nella gara d'esordio della fase finale
La Bosnia-Erzegovina affronterà la Spagna nella gara d'esordio della fase finale UEFA via Sportsfile

Il Gruppo D di UEFA Futsal EURO 2022 comincia sabato al MartiniPlaza di Groningen con la Spagna, squadra più vincente nella storia della competizione, contro la Bosnia-Erzegovina, nazionale all'esordio nel torneo. La giornata proseguirà con l'altra esordiente Georgia contro l'Azerbaijan.

Dove guardare Futsal EURO


Georgia - Azerbaijan
(14:30 CET, Groningen)

Futsal EURO: grandi gol in finale

Nonostante l'ultimo posto nel ranking tra le squadre della fase finale, la Georgia può impensierire l'Azerbaijan con la tecnica di Eilsandro, Fumasa, Roninho, Thales e Archil Sebiskveradze.

Avtandil Asatiani, Ct Georgia: "Sarebbe una promessa da marinaio se dicessi che vinceremmo tutte e tre le partite; tuttavia prometto ai tifosi che daremo il massimo per la nostra nazione".

La statistica: con nove gol, Sebiskveradze è il calciatore che ha segnato più gol tra quelli presenti alla fase finale, mentre Roninho è in vetta alla classifica degli assist con 11 passaggi decisivi.

Spagna - Bosnia-Erzegovina (17:30 CET, Groningen)

La Bosnia-Erzegovina è alla sua prima fase finale e nelle ultime quattro partite ufficiali contro la Spagna ha subito pesanti sconfitte subendo 27 gol complessivamente. La Spagna invece solo tre volte (2001, 2005 e 2016) non ha iniziato da campione in carica, e tutte e tre le volte ha poi chiuso con la vittoria del titolo.

Ortiz, capitano Spagna: "È vero che gli ultimi due tornei non sono andati bene per noi. A EURO [2018] abbiamo raggiunto la finale dove abbiamo giocato la nostra migliore partita ma abbiamo perso. Ai Mondiali siamo stati molto bravi, stavamo migliorando ma siamo usciti contro il Portogallo pur giocando una grande partita. Stiamo lavorando sulla stessa linea. Abbiamo una metodologia chiara. Resteremo tutti uniti e speriamo che la fortuna sia dalla nostra parte".

Ivo Krezo, allenatore Bosnia ed Erzegovina: "La Spagna è la favorita per vincere il girone. Noi proveremo a fare da terzo incomodo tra Georgia e l'Azerbaigian, ma se i giocatori manterranno il livello delle qualificazioni, sono sicuro che andrà bene".

La statistica: dopo aver eguagliato Luis Amado con sette partecipazioni a Futsal EURO, Ortiz vuole adesso eguagliare il record di cinque titoli; lo spagnolo inoltre diventerà il primo calciatore a raggiungere le 50 presenze nella competizione, qualificazioni comprese.