UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima UEFA Futsal EURO: Serbia - Portogallo, Olanda - Ucraina

La prima edizione a 16 squadre inizia con Portogallo-Serbia e Olanda-Ucraina.

Pany Varelai vuole trascinare il suo Portogallo alla vittoria
Pany Varelai vuole trascinare il suo Portogallo alla vittoria UEFA via Getty Images

La prima edizione a 16 squadre di UEFA Futsal EURO inizia mercoledì, quando il Portogallo affronta la Serbia e i padroni di casa dell'Olanda sfidano l'Ucraina nel Gruppo A.

Serbia - Portogallo (17:30 CET, Amsterdam)

Il Portogallo, ex eterno secondo, è la squadra da battere dopo il trionfo del 2018 a Ljubljana e la Coppa del Mondo FIFA vinta l'anno scorso.

Ricardinho si ritira dalla nazionale: gli highlights a Futsal EURO
Ricardinho si ritira dalla nazionale: gli highlights a Futsal EURO

Dejan Majes, allenatore Serbia: "Pensiamo di poter giocare una buona gara, abbiamo una certa esperienza. Non è una novità che manchino dei giocatori. Vogliamo giocare al meglio e dare il massimo. È difficile trovare qualche punto debole nella squadra portoghese, ma nel Mondiale abbiamo dimostrato di potercela giocare con loro".

Jorge Braz, Ct Portogallo: "[La Serbia] ha grandi qualità e ottimi giocatori, non è una novità. Ci aspetta una partita difficile, come quella alla Coppa del Mondo, ma abbiamo fiducia nei nostri mezzi".

Zicky, giocatore Portogallo: "Ho già le farfalle nello stomaco, ma fa parte del gioco. Non ho mai partecipato a questa competizione, che sarà speciale. Ho ricevuto alcuni buoni consigli e spero di metterli in pratica nel migliore dei modi".

Statistica: l'ultima edizione in cui i campioni in carica hanno giocato la gara inaugurale del torneo risale a Futsal EURO 2005, con la vittoria dell'Italia contro il Portogallo per 8-3.

Olanda - Ucraina (20:30 CET, Amsterdam)

L'Olanda si allena allo Ziggo Dome
L'Olanda si allena allo Ziggo Dome ANP Sport via Getty Images

Dichiarazioni a seguire

Max Tjaden, Ct Olanda: "Sapevamo dal 24 settembre 2019 che avremmo preso parte al torneo [in qualità di organizzatori]. Abbiamo atteso a lungo e ora c'è un po' di nervosismo, ma è normale. Non vediamo l'ora di prendere parte a questo grande torneo".

Oleksandr Kosenko, Ct Ucraina: "L'Olanda è molto abile tatticamente e pressa davvero bene. Proveremo a sfruttare a nostro vantaggio ciò che sappiamo dei nostri avversari". I

Statistica: l'ultima vittoria dell'Olanda alla fase finale è stata il 4-3 sulla Repubblica Ceca nel 2005, due giorni dopo la sconfitta per 4-1 contro l'Ucraina. Tjaden ha giocato entrambe le partite.