Scarpa d'Oro: Dróth in vantaggio su Ricardinho

Zoltán Dróth è in testa alla classifica della Scarpa d'Oro adidas davanti a Ricardinho e Mladen Kocić, che però devono ancora disputare la fase a eliminazione diretta.

Il capocannoniere Zoltán Dróth
©Sportsfile

Anche se l'Ungheria è uscita alla fase a gironi di UEFA Futsal EURO 2016, l'attaccante Zoltán Dróth rimane in testa alla classifica della Scarpa d'Oro adidas.

Nelle sconfitte contro Spagna e Ucraina, il giocatore del Kairat Almaty ha firmato due doppiette e realizzato un assist. Dietro di lui c'è il portoghese Ricardinho, che dopo la tripletta contro la Slovenia ha realizzato uno spettacolare gol nella gara persa contro la Serbia.

Ricardinho e il serbo Mladen Kocić (terzo), però, devono ancora disputare la fase a eliminazione diretta. Ricardinho è il capocannoniere generale del torneo considerando anche le qualificazioni: attualmente è a nove gol con una lunghezza di vantaggio sull'ucraino Mykola Bilotserkivets, assente alla fase finale per infortunio.

Guarda lo spettacolare gol di Ricardinho
Guarda lo spettacolare gol di Ricardinho

Classifiche aggiornate

Scarpa d'Oro: Zoltán Dróth (Ungheria*) 4 gol, 1 assist (2 partite)
Scarpa d'Argento: Ricardinho (Portogallo) 4 gol, 0 assist (2 partite)
Scarpa di Bronzo: Mladen Kocić 3 gol, 1 assist (2 partite)

*Squadra eliminata

In corsa
Alex Merlim (Italia) 3 gol, 0 assist (2 partite)
Serik Zhamankulov (Kazakistan) 3 gol, 0 assist (2 partite)
Alex (Spagna) 2 gol, 2 assist (2 partite)
Dmytro Bondar (Ucraina) 2 gol, 1 assist (2 partite)
Fortino (Italia) 2 gol, 1 assist (2 partite)
Miguelín (Spagna) 2 gol, 1 assist (2 partite)
Slobodan Rajčević (Serbia) 2 gol, 1 assist (2 partite)

Statistiche complete

The awards
The awards©Getty Images

Criteri di spareggio
1) Maggior numero di assist:
• Giocatore che effettua un passaggio, un cross, un colpo di testa o un tiro intenzionale che porta a un gol
• Tiro di un giocatore, rimbalzo su palo/portiere/difensore e successivo gol
• Giocatore che passa, tira o crossa e provoca un'autorete
• È possibile assegnare un solo assist per gol
• L'assist non viene assegnato a un giocatore che conquista un rigore o una punizione

2) Miglior rapporto tra tiri liberi calciati e trasformati (da 10 metri)
3) Miglior rapporto tra calci di rigore tirati e trasformati (da 6 metri)
4) Maggior numero di gol segnati in meno partite
5) Fair play (ammonizioni ed espulsioni)

Eder Lima: vincitore 2014
Eder Lima: vincitore 2014©Sportsfile

Capocannonieri edizioni precedenti
2014: Eder Lima (Russia) 8
2012: Torras (Spagna)*, Dario Marinović (Croazia) 5
2010: Saad Assis (Italia), Biro Jade (Azerbaigian), Javi Rodríguez (Spagna), Joel Queirós (Portogallo) 5
2007: Cirilo (Russia), Daniel (Spagna), Predrag Rajić (Serbia) 5
2005: Nando Grana (Italia) 6
2003: Serhiy Koridze (Ucraina) 7
2001: Serhiy Koridze (Ucraina) 7
1999: Konstantin Eremenko (Russia) 11
1996: Konstantin Eremenko (Russia) 8

*Torras ha vinto la Scarpa d'Oro grazie agli assist. Prima del 2010 non si utilizzavano criteri di spareggio

In alto