Le finaliste di Futsal EURO 2016

Sette squadre, compresa l'Italia che aveva già centrato la qualificazione giovedì, hanno staccato il biglietto per la fase finale di UEFA Futsal EURO 2016 al termine delle gare del turno principale.

Un'immagine della sfida tra Croazia e Slovacchia
©Tonči Vlašić

Qualificate alle fasi finali: Russia, Spagna, Italia (campione in carica), Ucraina, Slovenia, Croazia, Porogallo, Serbia (squadra organizzatrice)
Agli spareggi:
Bosnia ed Erzegovina, Ungheria, Bielorussia, Azerbaigian, Repubblica ceca, Slovacchia, Kazakistan, Romania*

*Migliore terza classificata

• Sorteggio spareggi: 10 giugno
• spareggi: 15–22 settembre
• Fasi finali (Belgrado): 2–13 febbraio 2016

Gruppo 1
• La Russia, a cui bastava un punto contro la Bosnia ed Erzegovina per qualificarsi, si impone 2-1 grazie a un gol di Daniil Kutuzov a 11 secondi dal fischio finale.

• La Lettonia pareggia 3-3 in rimonta contro l'Olanda.

Gruppo 2
• La Spagna accede alle fasi finali con tre vittorie in altrettante gare e chiude con un successo 7-1 ai danni dell'ERJ Macedonia

• L'Ungheria chiude al secondo posto per differenza reti a spese dell'ERJ Macedonia grazie al successo 8-2 sulla Svizzera.

Gruppo 3
• L'Italia campione in carica, che si era già qualificata giovedì, centra il terzo successo superando 6-3 la Polonia.

• La Bielorusssia soffia il secondo posto alla Finlandia imponendosi 2-0 nello scontro diretto.

Gruppo 4
• L'Ucraina vince il girone battendo 3-2 l'Azerbaigan, che disputerà così gli spareggi. 

• Il Belgio, organizzatore delle fasi finali 2014, chiude al terzo posto grazie al successo 5-3 sulla Danimarca.

Gruppo 5
• La Slovenia supera 3-1 in rimonta la Repubblica ceca e si aggiudica il primo posto. 

• Il terzo posto va alla Francia, che regola con lo stesso parziale la Norvegia.

Gruppo 6
• La Croazia si impone 3-2 sulla Slovacchia nella sfida decisiva per il primato.

• La Turchia supera l'Armenia con un netto 7-3 e chiude al terzo posto.

Gruppo 7
• Battendo 4-1 la Romania, il Portogallo si aggiudica il primato, mentre il Kazakistan, vittorioso 4-0 sulla Georgia, ottiene il secondo posto.

Il Kazakistan, che non ha mai preso parte alle fasi finali, disputerà gli spareggi insieme alla Romania, miglior terza classificata in assoluto in un girone che ha visto tre squadre chiudere a quota sei punti. 

Reporter: Emil Gasevski, Daniel Olkowicz, Abbas Zahidi, Rok Šinkovc, Elvir Islamović e Paul-Daniel Zaharia

In alto