Al via le qualificazioni per Futsal EURO

Sette posti della fase finale di UEFA Futsal EURO 2016 verranno assegnati la prossima settimana durante la fase principale delle qualificazioni, con i campioni in carica dell'Italia tra le 28 squadre alla ricerca del pass per la Serbia.

Highlights: Futsal EURO showreel

La fase principale delle qualificazioni a UEFA Futsal EURO 2016 cominceranno mercoledì, con i campioni in carica dell'Italia tra le 28 squadre impegnate nella ricerca di un posto alle fasi finali della competizione che si disputeranno in Serbia. UEFA.com vi racconta i temi caldi degli incontri.

• Tutte le partite di qualificazione si disputeranno di mercoledì, giovedì e sabato.

• Le sette vincitrici dei gironi farano compagnia ai padroni di casa della Serbia nella fase finale della competizione che si svolgerà dal 2–13 febbraio 2016.

• Le sette seconde più la miglior terza faranno gli spareggi il 15 e 22 settembre 2015 (il sorteggio sarà il 10 giugno). I vincitori di queste quattro doppie sfide completeranno il tabellone delle 12 nazionali qualificate per le fasi finali.

Anteprima: *padroni di casa del mini torne

Gruppo 1: Russia, Olanda, Bosnia-Erzegovina*, Lettonia

• La Russia ha battuto l'Olanda 7-1 nella fase a gironi che ha preceduto la cavalcata sino alla finale di Anversa del 2014.

• Gli olandesi negli spareggi del 2014 hanno superato la Bosnia-Erzegovina in virtù dei gol segnati fuori casa.

Gruppo 2: Spagna, Ungheria, ERJ Macedonia*, Svizzera

• Il filotto di quattro titoli consecutivi della Spagna dal 2005 è stato interrotto dalla Russia nella semifinale del 2014.

• La Svizzera è all'esordio in questa fase della competizione, mentre l'ERJ Macedonia è alla ricerca della prima qualificazione.

Gruppo 3: Italia (detentori), Bielorussia, Polonia*, Finlandia

• Dopo aver vinto in casa nel 2003, l'Italia l'anno scorso si è aggiudicata la competizione europea ad Anversa.

• La Bielorussia si è qualificata nel 2010; l'Italia ha battuto la Finlandia per 5-1 nelle qualificazioni del 2014.

Gruppo 4: Ucraina, Azerbaijan*, Belgio, Danimarca

• Di queste quattro squadre, solo la Danimarca non ha disputato le fasi finali del 2014 in Belgio.

• L'Ucraina ha raggiunto i quarti di finali ad Anversa; sorte diversa per Azerbaigiane Belgioche non ci sono riusciti.

Gruppo 5: Repubblica Ceca, Slovenia*, Norvegia, Francia

• La Slovenia, che ospiterà le fasi finali del 2018, aveva cominciato la competizione del 2014 battendo i futuri campioni dell'Italia; si è poi fermata ai quarti.

• La Repubblica Ceca è alla ricerca dell'ottava qualificazione consecutiva.

Gruppo 6: Croazia*, Slovacchia, Turchia, Armenia

• La Croazia ha battuto la Slovacchia complessivamente per 7-1 negli spareggi del 2014.

• La Turchia si è qualificata a sopresa nel 2012 al suo terzo tentativo.

Gruppo 7: Portogallo, Romania*, Kazakhistan, Georgia

• Il Portogallo nel 2014 ha raggiunto la terza semifinale nelle ultime quattro competizioni.

• La Romania ha raggiunto i quarti di finali nel 2012 e 2014.

In alto