UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Obiettivo Croazia per le qualificazioni EURO

Il tabellone per Futsal EURO 2012 UEFA in Croazia verrà definito la prossima settimana quando nel continente si giocheranno le gare di qualificazione.

Obiettivo Croazia per le qualificazioni EURO
Obiettivo Croazia per le qualificazioni EURO ©Cassella/Divisione Calcio a 5

Il tabellone per Futsal EURO 2012 UEFA in Croazia verrà definito la prossima settimana quando nel continente si giocheranno le gare di qualificazione.

Sei mini-tornei da quattro squadre si giocheranno a partire da giovedì fino a domenica in Azerbaijan, Olanda, Polonia, Romania, Ucraina e Slovenia; le vincitrici e le cinque migliori seconde si aggiungeranno ai padroni di casa della Crazia nel sorteggio del 9 settembre a Zagabria per le finali che si giocheranno a inizio dell'anno prossimo. Ogni gruppo conterrà una delle squadre che avevano vinto il turno preliminare il mese scorso.

La Spagna è alla ricerca del quarto titolo consecutivo ma non sarà semplice qualificarsi nel Gruppo 1, che si gioca in Azerbaijan. Il Portogallo, secondo nel 2010, è nel Gruppo 3 sotto la guida del nuovo Ct Jorge Braz e sarà in Polonia dove sfiderà anche la Bielorussia. Terza lo scorso anno, la Repubblica Ceca è nel difficile Gruppo 4 che si giocherà in Romania e contiene anche Slovacchia e Norvegia.

Solo altre due nazioni oltre alla Spagna hanno alzato questo trofeo - i campioni del 2001 della Russia sono nel Gruppo 2 contro Serbia e Olanda, mentre l'Italia, vincitrice nel 2003, sarà in Slovenia e oltre ai padroni di casa dovrà vedersela con la Bosnia-Erzegovina e la Lettonia.

Il raggruppamento forse più ostico è il 5, che contiene tre delle finaliste del 2010. I padroni di casa dell'Ucraina vantano il pedigree migliore, ma non necessariamente questo basterà per fare meglio di Ungheria, Belgio e Turchia.

Sorteggio turno di qualificazione
Gruppo 1: Spagna, Azerbaijan (padroni di casa), Kazakistan, Francia*
Gruppo 2: Russia, Serbia, Olanda (padroni di casa), Finlandia*
Gruppo 3: Portogallo, Bielorussia, Polonia (padroni di casa), ERJ Macedonia*
Gruppo 4: Repubblica Ceca, Romania (padroni di casa), Slovacchia, Norvegia*
Gruppo 5: Ucraina (padroni di casa), Ungheria, Belgio , Turchia*
Gruppo 6: Italia, Slovenia (padroni di casa), Bosnia-Erzegovina, Lettonia*

*Vincitrici turno preliminare