UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Prima finale per il Portogallo

Azerbaijan - Portogallo 3-3 (3-5 dcr)
I portoghesi si sono qualificati per la finale dell'Europeo di Futsal UEFA in programma sabato eliminando i debuttanti dell'Azerbaijan ai rigori.

Prima finale per il Portogallo
Prima finale per il Portogallo ©Sportsfile

Il Portogallo si è qualificato per la finale del Campionato Europeo di Futsal UEFA di sabato eliminando i debuttanti dell'Azerbaijan ai rigori.

Rigori
Le due formazioni hanno concluso i tempi regolamentari sul 3-3 e Biro Jade con la sua rete si è portato al primo posto della classifica della Scarpa d'Oro adidas in coabitazione segnando il suo quinto gol delle fasi finali. Ai rigori ha avuto poi la meglio il Portogallo, che si qualifica per la sua prima finale grazie a cinque realizzazioni dal dischetto.

Azerbaijan avanti
I portoghesi si sono portati subito in attacco e al quarto minuto l'allenatore dell'Azerbaijan Alesio, senza Alves per un infortunio al ginocchio, ha inserito Biro Jade per cercare di alleviare la pressione degli avversari. La mossa ha avuto le conseguenze sperate dato che all'ottavo minuto Serjão ha servito Thiago per il vantaggio.

Botta e risposta
Dopo il rientro di Andrey Tveryankin il Portogallo ha ripreso il controllo del match, e Cardinal ha trovato il pareggio. L'Azerbaijan ha però ritrovato il vantaggio con Felipe che dalla sinistra ha infilato Bébé.

Minuto emozionante
Anche nel secondo tempo la gara ha continuato a essere aperta, e Rizvan Farzaliyev ha deviato sul palo un bel tiro di Thiago. Dopo sei minuti dalla ripresa il Portogallo ha commesso il suo quinto fallo ma poco dopo ha comunque trovato la rete del pareggio quando il tiro di Pedro Costa ha superato sul secondo palo Joaõ Matos. Solo 35 secondi più tardi Pedro Costa ha per la prima volta portato i portoghesi in vantaggio. La gioia per il Portogallo è però durata un solo minuto dato che Borisov su calcio d'angolo ha servito Biro Jade che ha insaccato alle spalle di Bébé dai dieci metri.

Portoghesi ai rigori
Come contro l'Ucraina nei quarti di finale, l' Azerbaijan è andato quindi ai rigori dopo un 3-3. Bébé ha parato il secondo tentativo dell'Azerbaijan di Thiago mentre Gonçalo Alves ha trasformato il rigore decisivo. Ora l'Azerbaijan resta a Debrecen per la finalina di sabato per la quale Biro Jade sarà squalificato.