Spagna 'incredibile', Slovenia in crescita

I giocatori e il Ct della Spagna hanno commentato una gara quasi perfetta contro la Slovenia, mentre i loro avversari ammettono la superiorità iberica e sono orgogliosi dei progressi fatti.

Spagna 'incredibile', Slovenia in crescita
©UEFA.com

José Venancio López, Ct Spagna
Penso che abbiamo fatto una gara incredibile. Non abbiamo fatto nessun errore in difesa, Siamo calati nel finale perché abbiamo visto che la rimonta era impossibile. Abbiamo tenuto ritmi molto alti per 40 minuti e loro non sono riusciti a starci dietro. La Slovenia è una grande squadra, ma noi li avevamo studiati molto bene e non ci hanno colto di sorpresa. Siamo stati grandi in difesa e intelligenti in attacco. Quando loro avevano il portiere di movimento, noi ci siamo difesi molto bene.

La Russia è l'avversario più duro che ci poteva capitare nelle semifinali. Li studieremo molto bene e proveremo a migliorare il nostro gioco. Se giochiamo come abbiamo fatto oggi allora abbiamo una possibilità. E' un problema che Torras, infortunato, e Ortiz, squalificato, non possano giocare.

Aicardo, difensore Spagna
Abbiamo giocato molto bene oggi e siamo stati competitivi. La partita contro la Russia verrà decisa dai piccoli dettagli. Dobbiamo rimanere concentrati per 40 minuti e approfittare dei calci piazzati. Dobbiamo fermare Eder Lima e Cirilo. Dobbiamo far sì che non arrivino loro palloni.

Andrej Dobovičnik, Ct Slovenia
La vittoria della Spagna è stata meritata, sono stati decisamente meglio di noi. Abbiamo fatto del nostro meglio, ma ci mancano opzioni in panchina per avvicinarci a una squadra come la Spagna. In ogni caso abbiamo la volontà e la forza per lavorare e ridurre il gap.

Ovviamente questo per noi è un passo avanti, siamo contenti del fatto che la squadra stia migliorando e che ogni singolo giocatore stia crescendo. Fino a che continua così non c'è nulla che il calcio sloveno debba temere.

Igor Osredkar, capitano Slovenia
E' stata una gara molto dura, la Spagna è la squadra più forte del mondo. Abbiamo fatto del nostro meglio, ma oggi la Spagna è stata la squadra migliore e facciamo loro i nostri complimenti.

In alto