Troppa Spagna per la Repubblica ceca

Repubblica ceca - Spagna 1-8
La Spagna resta in corsa per il quinto EURO consecutivo con un successo che regala la qualificazione ai quarti anche alla Croazia.

Troppa Spagna per la Repubblica ceca
©UEFA.com

La Spagna resta in corsa per il quinto UEFA Futsal EURO consecutivo grazie al successo contro la Repubblica ceca che regala la qualificazione ai quarti anche alla Croazia.

Le due squadre avevano entrambe iniziato il torneo con un 3-3 contro la Croazia ma nella partita decisiva la Spagna spazza via ogni dubbio con un perentorio 8-1 e si guadagna il quarto di finale contro la Slovenia di martedì quando la Croazia sfiderà l’Italia.

La Spagna è senza gli infortunati Miguelín e Lin, ma vuole far dimenticare il pari al debutto e Aicardo impegna subito Libor Gerčák. A segnare ci pensa Fernandão su assist di Torras.

Lukáš Rešetár e David Cupák impegnano Rafa che poi deve intervenire anche sul tiro al volo di Michal Seidler direttamente sul rilancio di Libor Gerčáks. A dieci secondi dalla fine del primo tempo Michal Belej commette fallo da rigore su Sergio Lozano, che si incarica con successo della trasformazione.

In apertura di ripresa Torras deve uscire per un problema al ginocchio ma Aicardo sfiora il tris e Gerčák deve sventare su Lozano e José Ruiz in rapida successione. Il portiere ceco può però poco quando Fernandão lascia partire un gran rasoterra da fuori area.

La mezza girata al volo di Seidler da posizione defilata colpisce il legno, ma a spazzare via ogni dubbio ci pensa Ortiz al termine di una sgroppata solitaria. Il portiere di movimento Belej riduce le distanze ma José Ruiz le ristabilisce con un tiro dalla sua area. Raúl Campos e Lozano vanno a bersaglio per una Spagna che dilaga, Il secondo su assist di Pola a cui Lozano ricambia la cortesia per l’8-1 finale.

In alto