Skorovich: Russia sulla giusta strada

"Il primo passo è stato fatto", ha detto il Ct della Russia Sergei Skorovich dopo la schiacciante vittoria sull'Olanda. Cirilo: "Un onore segnare il primo gol di EURO".

Robinho festeggia con Vladislav Shayakhmetov
©Sportsfile

Sergei Skorovich, Ct Russia
Il primo passo è stato fatto. Tutti hanno partecipato a questa prima vittoria e crede che i miei giocatori siano tutti felici. Contava vincere, ci siamo riusciti e abbiamo segnato anche sette gol.

Abbiamo dettato il ritmo della partita segnando subito. Ovviamente possiamo fare meglio, abbiamo lavorato molto ma non siamo ancora al massimo. Ma quando si è in netto vantaggio diventa dura spingere tutti a dare il massimo.

Non volevamo subire gol, ma la rete subita non è un disastro ovviamente. L’Olanda non ha mai mollato, ma siamo sempre riusciti a limitarla.

Cirilo, attaccante Russia
E’ un grande onore aver segnato il primo gol di EURO. Spero di segnarne molti altri. Sono felice per  il gol di Robinho [che oggi festeggiava il 31esimo compleanno]. Oggi è felice, gli faccio i miei auguri.

[Sul primo gol] non credo che gli olandesi si aspettassero un movimento così veloce da parte mia. Ma ad essere onesti, una deviazione mi ha aiutato. L’Olanda è una buona squadra, ma non so cosa sia andato storto per loro oggi. Non ci hanno creato molti problem e hanno sbagliato molto in difesa. Ci siamo rilassati un po’ sul 6-1, non è accettabile.

Marcel Loosveld, Ct Olanda
Sono deluso per come abbiamo iniziato la gara, credo che potevamo almeno impegnare la Russia, ma dopo dieci minuti la partita era già finita.

I miei giocatori sono sembrati nervosi. Ho cercato di non mettere loro pressione in fase di preparazione, di farli divertire. Per me è una delusione. Avevamo visto video della Russia – sapevamo che sono forti, talentuosi e tutto il resto. Sapevamo anche che dovevamo lottare su ogni pallone, ma invece abbiamo subito troppo i loro attacchi.

Alll’intervallo ho detto ai miei di dare il 200% anche per la differenza reti. Non sono arrabbiato con loro perché capisco la differenza tra le due squadre. Ci hanno provato ma non ce l’hanno fatta.

In alto