L'Italia supera l'Albania e resta prima

A Palermo, nella sfida contro la nazionale di Gianni De Biasi, gli Azzurri vincono 2-0 e restano al comando del Gruppo G insieme con la Spagna: De Rossi su rigore e Immobile regalano il sorriso a Ventura.

Watch the best of the action from Palermo.

L’Italia resta imbattuta e al comando del Gruppo G di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA. Al Renzo Barbera di Palermo, gli Azzurri superano 2-0 l’Albania, grazie ai gol - uno per tempo - di Daniele De Rossi su rigore e Ciro Immobile. Un successo che tiene la nazionale di Giampiero Ventura appaiata in vetta alla Spagna.

Schierata con il 4-2-4 provato a Coverciano, l’Italia ha portato 55 partite la sua imbattibilità nelle qualificazioni, restando in scia della Spagna in vista del decisivo scontro del 2 settembre. Tre punti importanti per gli Azzurri, che hanno mantenuto la concentrazione malgrado la sospensione per il lancio di fumogeni da parte dei tifosi ospiti. 

La squadra di Gianni De Biasi mette subito i brividi agli Azzurri in avvio. Odise Roshi tocca per Sokol Cikalleshi, il diagonale di sinistro dell’attaccante dell’Akhisar Belediyespor finisce fuori di poco. Gianluigi Buffon, alla millesima partita da professionista (la numero 168 con la nazionale), controlla la conclusione dello stesso Roshi, poi l’Italia passa in vantaggio.

Immobile autore del gol del raddoppio
Immobile autore del gol del raddoppio©AFP/Getty Images

Antonio Candreva, su punizione, mette in area, Migjen Basha affossa Andrea Belotti e l’arbitro assegna il rigore: dal dischetto, De Rossi non sbaglia spiazzando Thomas Strakosha e firma l’1-0. L’Albania non ci sta e reagisce ancora con Roshi, ma Buffon controlla il tentativo del centrocampista del Terek Grozny. La squadra di Ventura va vicina al raddoppio ancora con De Rossi e Belotti, ma Strakosha si oppone con un gran riflesso all’attaccante del Torino.

Prima dell’intervallo la nazionale di De Biasi sfiora di nuovo il pari con Roshi, ma il suo tiro termina fuori di un soffio con Buffon probabilmente fuori causa. Nella ripresa sale in cattedra Candreva, che trova sempre sulla sua strada il portiere della Lazio, poi ha una chance Davide Zappacosta ma il difensore del Toro manda alto sopra la traversa.

Ventesimo gol in nazionale per De Rossi
Ventesimo gol in nazionale per De Rossi©Getty Images

Al 71’, comunque, gli Azzurri trovano il bis. La punizione di Lorenzo Insigne è respinta dalla barriera, l’azione continua e Immobile di testa, sul cross di Zappacosta, supera il suo compagno di club Strakosha.

Il risultato non cambia più: l’Italia di Ventura vince 2-0, ora si inizia a programmare l’amichevole di martedì con l’Olanda.

In alto