La Turchia affonda la Francia, Italia travolgente

La Francia viene battuta da una sorprendente Turchia; vittorie convincenti per Belgio, Germania e Italia.

©Getty Images

GRUPPO C

Estonia - Irlanda del Nord 1-2
L’Irlanda del Nord coglie la terza vittoria in altrettante partite nel Gruppo C con Conor Washington e Josh Magennis che entrano dalla panchina e segnano i gol che valgono la vittoria in rimonta a Tallinn. Konstantin Vassiljev aveva portato in vantaggio i padroni di casa con una bella punizione e aveva colpito una traversa poco prima della rimonta irlandese.

Bielorussia - Germania 0-2
La Germania resta a punteggio pieno grazie al successo propiziato dalle reti di Leroy Sané e Marco Reus. Bielorussia condannata alla terza sconfitta consecutiva.

GRUPPO E

©Getty Images

Croazia - Galles 2-1
Ivan Perišić brilla per la Croazia e riscatta la sconfitta di marzo in
Ungheria. Il cross del centrocampista al 17' viene deviato nella propria
porta da James Lawrence mentre la sua conclusione poco dopo l'intervallo
vale il raddoppio. David Brooks accorcia le distanze per gli ospiti ma il
Galles subisce la prima sconfitta nel girone. 

Azerbaigian - Ungheria 1-3
L’Ungheria di Rossi resta a punteggio pieno grazie ai gol di Willi Orban: di testa in apertura e con un comodo tap-in poco dopo l’intervallo. Mahir Emreli accorcia le distanze per gli azeri ma Dávid Holman chiude i conti con un gran tiro.

GRUPPO H

Islanda - Albania 1-0
Il gol di Johann Gudmundsson regala all'Islanda la seconda vittoria su tre
partite nel girone a Reykjavik. Il centrocampista si libera di tre
avversari prima di depositare la palla in rete.

Moldova 1-0 Andorra
La Moldavia si sblocca al terzo tentativo grazie a un gol di testa dalla corta distanza di Igor Armaş. I padroni di casa giocano in dieci per quasi l’intera ripresa dopo l’espulsione di Artur Ioniţa ma Andorra non sfrutta la superiorità numerica.

Turchia - Francia 2-0
Terza vittoria in tre partite del Gruppo H per la Turchia che affonda i campioni del mondo della Francia. Kaan Ayhan e Cengiz Ünder trovano la via del gol nel primo tempo e fanno gioire i padroni di casa.

GRUPPO I

Russia - San Marino 9-0
Artem Dzyuba firma un poker nella goleada da record russa. Due autogol per Michele Cevol, sul tabellino dei marcatori figurano anche Fyodor Kudryashov, Anton Miranchuk e Fyodor Smolov.

Scozia - Cipro 2-1
Sembrava un debutto complicato per Steve Clarke sulla panchina della Scozia fino al gol del capitano Andy Robertson – vincitore sette giorni fa della UEFA Champions League –. Ioannis Kousoulos pareggia i conti per gli ospiti all'87' ma due minuti più tardi il subentrato Oliver Burke si rivela decisivo per gli scozzesi.

Belgio - Kazakistan 3-0
Dries Martens, Timothy Castagne e Romelu Lukaku stendono gli ospiti e mantengono il Belgio al primo posto nel Gruppo I.

GRUPPO J

Finlandia - Bosnia-Erzegovina 2-0
Dopo avere segnato 30 gol con il Norwich City in questa stagione, Teemu Pukki non smette di stupire. Il primo gol è frutto di una pregevole azione personale mentre il secondo gol è un bellissimo pallonetto. La Bosnia-Erzegovina resta a quattro punti, due dietro i padroni di casa.

Armenia - Liechtenstein 3-0
L'Armenia conquista i suoi primi punti nel girone, grazie a due gol nei primi 18 minuti di gioco. Gevorg Ghazaryan apre le marcature prima del bis di Aleksandre Karapetyan. Il tris porta la firma di Tigran Barseghyan. Liechtenstein ancora senza punti nel girone. 

Grecia - Italia 0-3
Tre gol in dieci minuti spingono l'Italia ad un'agile e convincente vittoria. Nicolò Barella apre le marcature, poi Lorenzo Insigne segna un bellissimo gol con un tiro a giro di destro. Infine, il colpo di testa di Leonardo Bonucci chiude definitivamente il match. Azzurri a punteggio pieno nel girone.

In alto