L'Italia si affida a Immobile: che numeri!

L'attaccante della Nazionale è in una forma strepitosa: serviranno i suoi gol per superare Macedonia e Albania. Marco Parolo è fiducioso: "Immobile segna sempre"

©AFP/Getty Images

Gol, assist, giocate: l'inizio della stagione 2017/18 di Ciro Immobile è di quelli da capogiro. E con lo sfortunato infortunio capitato ad Andrea Belotti, l'Italia si affida a lui per superare Macedonia e Albania e consolidare il secondo posto in vista degli spareggi per la Coppa del Mondo FIFA. 

Immobile-gol lancia l'Italia contro Israele
Immobile-gol lancia l'Italia contro Israele

"Immobile è in uno stato di forma strepitoso, ma ha sempre avuto una media gol alta. Noi tutti gli vogliamo bene, lui si esalta in queste situazioni. E' un attaccante che fa un gol a partita e con lui le gare si mettono sempre bene". A dirlo è Marco Parolo, suo compagno sia alla Lazio che in Nazionale. 

Sono già 14 i gol in stagione per Immobile, in tutte le competizioni tra club e Nazionale. Gli assist sono 4, mentre la sua media gol in maglia biancoceleste è di una rete ogni 62 minuti. Il centravanti è il miglior attaccante italiano in Europa, ha più gol che presenze in Serie A (9 reti in 7 partite), ha regalato tre punti pesantissimi alla Nazionale con il gol decisivo contro Israele, e ha timbrato il cartellino in UEFA Europa League in due gare su due. Numeri semplicemente impressionanti.

Ovvio, dunque, che Gian Piero Ventura punti su di lui per scardinare le difese di Albania e Macedonia - a maggior ragione dopo l'infortunio capitato ad Andrea Belotti - e garantirsi un secondo posto nel Gruppo G che possa garantire la prima fascia al sorteggio per gli spareggi. 

I numeri di Ciro Immobile nel 2017/18:

Gol: 14
Presenze: 12
Gol in Nazionale: 1
Gol in Serie A: 9
Gol in UEFA Europa League: 2
Gol in Supercoppa Italiana: 2
Media gol con la Lazio: 1 rete ogni 62 minuti
Assist: 4 

In alto