Germania e Inghilterra sempre più vicine alla Russia

Germania e Inghilterra 'vedono' la fase finale dei Mondiali grazie ai successi contro Norvegia e Slovacchia, tutto aperto nel Gruppo E dopo le vittorie di Polonia, Danimarca e Montenegro.

La festa tedesca
La festa tedesca ©Getty Images
  • La Germania fa sei gol e resta a punteggio pieno nel Gruppo C
  • La Polonia resta tre punti avanti a Montenegro e Danimarca nel Gruppo E
  • Inghilterra a +5 dopo il successo in rimonta sulla Slovacchia
  • La situazione nei vari gironi

UEFA.com ha highlights di tutte le partite; le gare di lunedì saranno disponibili a partire dalla mezzanotte di martedì.

Gruppo C

Chris Bunt abbracciato dai compagni
Chris Bunt abbracciato dai compagni©AFP/Getty Images

Germania - Norvegia 6-0

Tre gol nei primi 23 minuti spianano la strada alla Germania: a segno Mesut Özil, Julian Draxler e Timo Werner. Werner segna ancora prima dell'intervallo, sesto gol in nazionale in otto partite. A chiudere i conti nella ripresa i colpi di testa di Leon Goretzka e Mario Gomez.

Irlanda del Nord - Repubblica ceca 2-0

Un gol di Jonny Evans e la punizione di Chris Brunt regalano ai padroni di casa una bella vittoria a Belfast. Evans, appena al secondo gol in 63 partite con la nazionale, insacca di testa. La punizione di Brunt piega le gambe ai cechi che prima della partita speravano ancora negli spareggi.

Azerbaigian - San Marino 5-1

L'Azerbaigian segna cinque gol per la prima volta nella sua storia e archivia la pratica San Marino. Afran Ismayilov segna una doppietta e la nazionale azera centra la terza vittoria nel girone arrivando a 10 punti.

Gruppo E

Festa Polonia
Festa Polonia©AFP/Getty Images

Polonia - Kazakistan 3-0

La Polonia mantiene i tre punti di vantaggio in testa al Gruppo E grazie al successo contro il Kazakistan a Varsavia. Arkadiusz Milik sblocca il risultato con un colpo di testa in tuffo, il raddoppio arriva solo al 74' con Kamil Glik, un altro colpo di testa. A chiudere i conti il rigore di Robert Lewandowski, al 12esimo centro nelle qualificazioni.

Montenegro - Romania 1-0

Il settimo gol di Stevan Jovetić permette al Montenegro di restare a tre punti dalla capolista. L'attaccante del Monaco insacca di testa sul cross di Adam Marušić non lasciando scampo a Ciprian Tătăruşanu con 15 minuti da giocare a Podgorica. Il 5 ottobre una sorta di spareggio con la Danimarca da giocare in casa.

Armenia - Danimarca 1-4

La Danimarca mantiene la pressione sulla Polonia grazie alla forma di Thomas Delaney e Christian Eriksen che contribuiscono in maniera decisiva al successo sull'Armenia. Gli ospiti passano in vantaggio con un gran tiro dai 25 metri di Ruslan Koryan ma Delaney pareggia di testa sul cross di Henrik Dalsgaard al 17'. Christian Eriksen segna su punizione, poi Delaney si riprende la scena con altre due reti.

Gruppo F

Rashford decisivo per l'Inghilterra
Rashford decisivo per l'Inghilterra©AFP/Getty Images

Inghilterra - Slovacchia 2-1

Marcus Rashford paertecipa in qualche modo a tutti i gol della sfida. L'attaccante del Manchester United perde un brutto pallone permettendo alla Slovacchia di andare subito in vantaggio con Stanislav Lobotka. A otto minuti dall'intervallo Eric Dier pareggia sul corner di Rashford, che poi decide la contesa con un bel tiro da fuori.

Slovenia - Lituania 4-0

Josip Iličić segna un rigore per tempo e la Slovenia si avvicina a un solo punto dal secondo posto della Slovacchia nel Gruppo F. A segno anche Benjamin Verbič e Valter Birsa per i padroni di casa.

Scozia - Malta 2-0

Anche la Scozia è a un solo punto dalla Slovacchia dopo il successo ad Hampden Park. Il terzino destro Christophe Berra sblocca il risultato con un colpo di testa sul corner di Leigh Griffiths. Lo stesso Griffiths raddoppia insaccando dalla corta distanza dopo che il tiro di James Morrison era stato respinto dal palo.

In alto