Alla scoperta di Malta

Dal portiere nato a due passi da Wembley all'allenatore italiano, Domenic Aquilina di UEFA.com presenta i giocatori di Malta che affronteranno l'Inghilterra sabato.

Malta contro la Scozia il mese scorso
Malta contro la Scozia il mese scorso ©Domenic Aquilina

Andrew Hogg (Hibernians, portiere)
Nato a Kingston-upon-Thames, 15 km a sud di Wembley, Hogg è emigrato a Malta con la famiglia a cinque anni. Nel 2003/04 è stato in forza al Bari ma non è mai sceso in campo, mentre quest'estate è tornato a Malta dopo quattro anni a Cipro e in Grecia.

Steve Borg (Valletta, terzino destro)
Borg è un altro giocatore di ritorno a Malta dopo un periodo all'estero, all'Aris Limassol di Cipro. Il difensore è tornato alla Valletta, con cui ha vinto tre titoli dal 2009 al 2015.

Andrei Agius (Hibernians, centrale)
L'elegante difensore ha trascorso diverse stagioni in Italia in prima e seconda divisione. Nel 2014 è passato all'Hibernians, vincendo subito il campionato.

Zach Muscat (Arezzo, centrale)
Il 23enne Muscat, uno dei soli due probabili titolari che militano all'estero, è passato all'Arezzo (Lega Pro) all'inizio del 2016 dopo gli esordi al Birkirkara.

Highlights: Malta - Scozia 1-5
Highlights: Malta - Scozia 1-5

Joseph Zerafa (Birkirkara, terzino sinistro)
Il difensore, 28 anni, ha trascorso qualche mese in Inghilterra nel 2014/15 al Grays Athletic (settima serie) e al Welling (quinta serie), senza ambientarsi, ed è tornato al Birkirkara.

Paul Fenech (Balzan, centrocampista)
Fenech è un centrocampista operoso che si è fatto conoscere al Birkirkara, ma due stagioni fa è passato a sorpresa al Balzan. La sua squadra è attualmente in testa al campionato.

Clayton Failla (Hibernians, centrocampista)
Uno dei nazionali di maggior rilievo. Due volte giocatore dell'anno a Malta, Failla occupa il ruolo di mezz'ala sinistra e può essere molto pericoloso a palla ferma.

Gareth Sciberras (Birkirkara, centrocampista)
A 33 anni, Sciberras è il giocatore più vecchio della squadra (che conta sei ultratrentenni) ma vive la sua stagione migliore dopo una lunga assenza dai campi.

Ryan Scicluna (Birkirkara, centrocampista)
In nazionale da un paio d'anni, Scicluna ha vinto due campionati e ha iniziato la stagione come un treno.

Tre generazioni di nazionali maltesi: André, Salvinu ed Eric Schembri
Tre generazioni di nazionali maltesi: André, Salvinu ed Eric Schembri©Domenic Aquilina

André Schembri (Boavista, regista) 
L'esperto Schembri ha lasciato Malta nel 2007 e ha giocato in Germania, Austria, Ungheria, Grecia, Cipro e ora Portogallo. Anche le due generazioni precedenti della sua famiglia giocavano in nazionale.

Alfred Effiong (Balzan, attaccante)
Effiong, nato in Nigeria, è a Malta dal 2005 e ha ricevuto la cittadinanza a marzo 2015. Ha segnato il primo gol in nazionale all'esordio e il quarto contro la Scozia il mese scorso.

Pietro Ghedin (Ct)
L'allenatore italiano, 63 anni, è al suo secondo periodo sulla panchina di Malta ed è stato assistente di Cesare Maldini, Dino Zoff e Giovanni Trapattoni nella nazionale azzurra.

* Jonathan Caruana, Luke Gambin e Roderick Briffa sono normalmente titolari ma sono indisponibili contro l'Inghilterra per squalifica o infortunio.

In alto