Vittoria "strana e difficile" per De Biasi

"Questa notte non ho dormito per capire come si poteva giocare oggi", ha detto De Biasi dopo la vittoria dell'Albania contro la Macedonia 'in due puntate'.

La gioia albanese
La gioia albanese ©AFP/Getty Images

L'Albania inizia le qualificazioni per i Mondiali FIFA con un successo 'in due puntate'. Vittoria "strana e difficile" per Gianni De Biasi.

Oggi ci ha pensato Bekim Balaj, entrato dalla panchina, a segnare il gol della vittoria all'89' in una gara che il giorno prima era stata sospesa a 15 minuti dal termine a causa delle avverse condizioni atmosferiche. L'Albania era passata in vantaggio con Armando Sadiku, la reazione ospite si era concretizzata con il gol del pari al 51' con Egzijan Alioski.

L'autore del gol vittoria
L'autore del gol vittoria©AFP/Getty Images

"Si può dire che la Macedonia l'abbiamo battuta in 15', ma in realtà è stato difficile - ha commentato il tecnico dell'Albania -. Non bisogna mai sottovalutare questa squadra. Ieri avevamo giocato abbastanza bene, ma eravamo stati lenti. Questa notte non ho dormito molto per rivedere le immagini di ieri sera cercando di capire come si poteva giocare oggi"

"La partita è stata stata strana, perché non è facile giocare solo gli ultimi 15' con intensità. E la nostra era un'avversaria molto pericolosa. Però abbiamo reso onore all'impegno e adesso siamo primi nel girone con Italia e Spagna".

LA SITUAZIONE NEL GIRONE

In alto