Vittorie per Germania e Inghilterra, pari Polonia

Germania e Inghilterra partono con il piede giusto nelle Qualificazione Europee alla Coppa del Mondo 2018, mentre il Kazakistan è protagonista di una grande rimonta contro la Polonia.

Thomas Müller (Germania)
Thomas Müller (Germania) ©AFP/Getty Images
  • Thomas Müller segna una doppietta nella vittoria dei campioni del Mondo della Germania contro la Norvegia
  • La Scozia stende Malta con cinque gol, mentre l'Inghilterra sconfigge la Slovacchia all'ultimo minuto
  • Kazakistan e Slovenia, entrambe sotto di due reti, sono protagoniste di due grandi rimonte
  • Tutti i risultati
  • Prossime partite di questi Gruppi: Sabato 8 ottobre
  • Lunedì: cosa guardare

Gruppo C
Norvegia - Germania 0-3
Inizia con una convincente vittoria a Oslo la difesa del titolo mondiale per la Germania. Thomas Müller non è riuscito ad andare in rete a UEFA EURO 2016, ma dimostra di essersi lasciato alle spalle la delusione del torneo in Francia realizzando una doppietta. Contro la Norvegia arriva anche la prima rete nella nazionale maggiore tedesca per Joshua Kimmich.

Repubblica Ceca - Irlanda del Nord 0-0
Il nuovo Ct della Repubblica Ceca ‎Karel Jarolím si deve accontentare di un pareggio nella gara d'esordio a Praga contro un'Irlanda del Nord che ottiene il settimo risultato utile consecutivo nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo o a EURO.

San Marino - Azerbaigian 0-1
Giornata da ricordare per Ruslan Gurbanov, che realizza la sua prima rete in nazionale e regala all'Azerbaigian la seconda vittoria esterna della propria storia in gare ufficiali. Il 24enne segna di testa poco prima dell'intervallo, mentre San Marino è costretto a giocare in dieci uomini dal 52' per l'espulsione di Christian Brolli.

Christian Eriksen ha segnato l'unico gol della Danimarca
Christian Eriksen ha segnato l'unico gol della Danimarca©AFP/Getty Images

Gruppo E
Danimarca - Armenia 1-0
La Danimarca ottiene il primo successo senza Morten Olsen in panchina dal 2000 grazie a una rete al termine di una splendida azione collettiva. Christian Eriksen finalizza in rete per gli uomini di Åge Hareide al 17' e poco dopo l'intervallo fallisce l'occasione del raddoppio, quando il portiere avversario Arsen Beglaryan respinge il suo tiro dal dischetto.

Kazakistan - Polonia 2-2
La Polonia sembra avviata verso una facile vittoria ad Astana, dopo la prima rete nelle qualificazioni europee di Bartosz Kapustka e il raddoppio dal dischetto di Robert Lewandowski nella prima frazione di gioco. Sergei Khizhnichenko ha però idee diverse e completa la rimonta della propria squadra grazie alla doppietta realizzata nella ripresa.

Romania - Montenegro 1-1
Nicolae Stanciu fallisce al 97' il calcio di rigore che avrebbe consentito ai padroni di casa di conquistare i tre punti in una gara che si è accesa nel finale. Stevan Jovetić trova il gol del pareggio all'87' per il Montenegro due minuti dopo la rete del vantaggio di Adrien Popa. L'errore dal dischetto di Stanciu nega a Christoph Daum di ottenere un successo alla prima gara ufficiale della Romania con un allenatore straniero in panchina.

Adam Lallana ha segnato il gol vittoria dell'Inghilterra
Adam Lallana ha segnato il gol vittoria dell'Inghilterra©Getty Images

Gruppo F
Slovacchia - Inghilterra 0-1
L'avventura di Sam Allardyce sulla panchina inglese inizia con un successo – ottenuto però all'ultimo respiro grazie alla prima rete in nazionale di Adam Lallana al quinto minuto di recupero nella ripresa. Il centrocampista del Liverpool colpisce il palo nel primo tempo mentre Theo Walcott si vede annullare una rete. La gara sembra terminare ancora una volta 0-0 come nella sfida di UEFA EURO 2016, nonostante una Slovacchia in dieci uomini per l'espulsione di Martin Škrtel al 57'. Ma così non è.

Lituania - Slovenia 2-2
Come il Kazakistan, anche la Slovenia è protagonista di una grande rimonta, con il capitano Boštjan Cesar che regala un punto alla propria squadra al terzo minuto di recupero nella ripresa – dopo che René Krhin aveva accorciato le distanze a 13 minuti dal termine. La Lituania era passata in vantaggio al 32' con il gol del capitano Fiodor Černych e due soli minuti più tardi aveva trovato il raddoppio con il giovane Vykintas Slivkain.

Malta - Scozia 1-5
Robert Snodgrass segna la prima tripletta della Scozia nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo dal 1969 nella netta vittoria degli uomini di Gordon Strachan contro Malta. Gli scozzesi si portano in vantaggio al 10' con il primo dei tre gol di Snodgrass, ma Alfred Effiong ristabilisce subito la parità pochi minuti dopo. Chris Martin riporta in vantaggio la Scozia a inizio ripresa, prima di altri due gol di Snodgrass e della rete del subentrato Steven Fletcher.

In alto