Italia sconfitta dopo 56 partite e 11 anni

Con la sconfitta per 3-0 di Madrid contro la Spagna, l'Italia interrompe la propria imbattibilità nelle qualificazioni dopo 56 partite e quasi 11 anni.

©AFP/Getty Images

Con la netta sconfitta per 3-0 di Madrid contro la Spagna, l'Italia interrompe la propria imbattibilità nelle qualificazioni a un grande torneo dopo 56 partite e quasi 11 anni.

La precedente sconfitta degli Azzurri in una gara ufficiale al di fuori di un torneo finale risale al 6 settembre 2006, quando la Francia si è presa la rivincita della finale persa pochi mesi prima in Coppa del Mondo grazie alla doppietta di Sidney Govou e al gol di Thierry Henry. Roberto Donadoni, in panchina al posto di Marcello Lippi, avrebbe comunque portato l'Italia a UEFA EURO 2008 con nove vittorie e un pareggio nelle 10 gare di qualificazione successive.

Il secondo periodo di Lippi in panchina non è stato così positivo: a sorpresa, l'Italia non ha superato il girone dei Mondiali del 2010 in Sudafrica, pur essendosi qualificata per il torneo con sette vittorie e tre pareggi.

Nelle qualificazioni per UEFA EURO 2012, dove la squadra azzurra è poi arrivata in finale, Cesare Prandelli ha proseguito l'ottima serie dell'Italia con otto vittorie e due pareggi. Sei vittorie e quattro pareggi hanno invece portato gli Azzurri ai Mondiali del 2014 in Brasile, interrotti di nuovo alla fase a gironi.

Poi è arrivato Antonio Conte e l'Italia ha inanellato sette vittorie e tre pareggi nelle qualificazioni per UEFA EURO 2016. Nell'ultima gara del girone, vinta 2-1 in rimonta contro la Norvegia, gli Azzurri avevano già la garanzia di un posto al torneo. "Ci spiace per la Norvegia, che ora dovrà giocare gli spareggi, ma volevamo chiudere senza sconfitte", ha commentato l'attuale allenatore del Chelsea al triplice fischio.

Lo spirito indomabile degli Azzurri si è visto ancora una volta nel rigore del pareggio di Daniele De Rossi che ha impedito il successo della Spagna lo scorso 6 ottobre 2016 nella seconda giornata delle Qualificazioni Europee per la Coppa del Mondo 2018. Dopo quel pari in rimonta, sono arrivati quattro successi, prima della sconfitta di stasera contro le Furie Rosse.

Principali statistiche

Precedente sconfitta nelle qualificazioni: 1-3 contro la Francia, 6 settembre 2006
Risultati successivi nelle qualificazioni a UEFA EURO 2008: V9 P1
Risultati nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo 2010: V7 P3
Risultati nelle qualificazioni a UEFA EURO 2012: V8 P2
Risultati nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo 2014: V6 P4
Risultati nelle qualificazioni a UEFA EURO 2016: V7 P3
Risultati qualificazioni alla Coppa del Mondo 2018: V5 P1 S1
Ultime 57 partite di qualificazione: V42 P14 S1

In alto