Ventura lancia Verratti, Buffon coccola 'Gigio'

"Può riprendersi quanto si è perso per l'infortunio", ha detto il nuovo Ct di Marco Verratti. Buffon su Donnarumma: "Non è una sorpresa trovarlo qua, 'Gigio' è un predestinato".

Gianluigi Buffon (Italia)
Gianluigi Buffon (Italia) ©Getty Images

Tra i diversi argomenti trattati alla vigilia dell'amichevole di Bari tra Italia e Francia, il nuovo Ct azzurro Giampiero Ventura e il capitano Gianluigi Buffon hanno parlato di giovani che di partite come questa ne giocheranno tante in futuro.

A partire da Marco Verratti. Il centrocampista del Paris Saint Germain è pronto a riprendersi in mano la nazionale dopo aver saltato UEFA EURO 2016 per infortunio. "E’ un giocatore dalle grandissime potenzialità ed è stato frenato solo da un problema fisico - ha detto Ventura -. La giovane età gli dà la possibilità di prendersi quanto si è perso, è un capitale importante per questa Nazionale”.

Verratti in azione contro l'Argentina
Verratti in azione contro l'Argentina©AFP/Getty Images

Buffon ha invece parlato di un suo vecchio compagno di squadra che si troverà di fronte a Bari: Paul Pogba, passato in estate al Manchester United: "Era un leader con noi, così come lo sarà nel Manchester United e nella Francia", è sicuro il numero uno azzurro.

Il portiere ha poi commentato la chiamata di Gianluigi Donnarumma, nato nel 1999 oltre due anni dopo il suo debutto in nazionale: “Non è una sorpresa trovarlo qua - ha detto Buffon - Gigio sta facendo delle cose eccezionali. E' un predestinato per quello che ha fatto vedere fino ad oggi. Nessuno gli ha regalato niente. Si merita tutto per il talento, la classe e il sacrificio".

Donnarumma sta bruciando le tappe
Donnarumma sta bruciando le tappe©Getty Images

E infine un talento che a Bari non ci sarà. Domenico Berardi è infortunato ma nell'occasione era stato comunque lasciato all'Under 21. "E’ un capitale fondamentale, spero il prima possibile, per il nostro calcio - spiega il Ct rispondendo alle domande sulla mancata convocazione dell'attaccante del Sassuolo -. Berardi è un capitale fondamentale per il nostro calcio. In generale, mi aspetto di creare uno zoccolo duro con quei giovani che vanno protetti e inseriti al momento opportuno, per evitare il rischio di bruciarli".

In alto