L'intervista ai candidati: Griezmann 'sulla strada giusta'

L'attaccante di Atlético Madrid e Francia, Antoine Griezmann, torna con la mente sul "meraviglioso" UEFA EURO 2016 dicendo anche di meritare la nomination per il premio Best Player in Europe.

©Sportsfile

Come ci si sente a essere nominato tra i tre migliori calciatori d'Europa?

Vuol dire che sono sulla strada giusta per essere tra i migliori. Devo continuare così, lavorare sodo e regalare gioia alla gente quando gioco. Senza falsa modestia credo di meritare la nomination perché ho disputato una grande stagione col club e con la nazionale.

Quali sono stati i momenti più belli della passata stagione?

Tutte le partite vinte, specialmente i quarti di finale e la semifinale di Champions League [rispettivamente contro Barcellona e Bayern München]. Poi tutto l'EURO perché si è giocato in Francia. È stato meraviglioso e purtroppo per noi non capiterà più. Siamo rimasti davvero ben impressionati da tutto, e spero che anche i tifosi abbiano apprezzato tutto.

La stagione 2015/16 è stata la tua migliore di sempre?

Guarda tutti i gol di Griezmann a UEFA EURO 2016
Guarda tutti i gol di Griezmann a UEFA EURO 2016

Penso di sì, ma spero di fare ancora meglio – segnare tanti gol, fare molti assist e perché no vincere tanti trofei.

Che significato avrebbe vincere il premio Best Player in Europe?

Significherebbe che mi sto avvicinando al mio obiettivo di essere tra i migliori calciatori. Per fare ciò, però, ho bisogno di lavorare sodo e godermi tutto ciò che capita in campo e fuori dal campo.

Griezmann è in lizza con Gareth Bale e Cristiano Ronaldo per il premio 2015/16 UEFA Best Player in Europe. Il vincitore verrà annunciato durante il sorteggio della fase a gironi nella cerimonia di giovedì a Montecarlo. 

In alto