Berezovski supera Zoff e si ritira

Il portiere dell'Armenia Roman Berezovski dice addio alla nazionale con un cameo contro la Bielorussia che lo fa diventare il settimo giocatore più 'vecchio' ad essere sceso in campo per una nazionale UEFA, superato Zoff.

Roman Berezovski lascia la nazionale a 41 anni
Roman Berezovski lascia la nazionale a 41 anni ©Getty Images

Il portiere dell'Armenia Roman Berezovski dice addio alla nazionale con un cameo contro la Bielorussia che lo fa diventare il settimo giocatore più 'vecchio' ad essere sceso in campo per una nazionale di una federazione UEFA.

Berezovski, 41 anni e 233 giorni, ha giocato gli ultimi sette minuti nel pareggio senza gol collezionando la 94esima presenza in nazionale, avendo esordito il 31 agosto del 1996 nello 0-0 contro il Portogallo valevole per le qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 1998. Il suo ingresso in campo è stato salutato da una standing ovation mentre è stato esposto uno striscione con la scritta: "Grazie leggenda".

Berezovski ha giocato in Russia dal 1993 ed attualmente è il preparatore dei portieri della Dinamo Mosca, dopo aver appeso gli scarpini al chiodo lo scorso anno. Dopo l'addio alla nazionale ha dichiarato: "Vengo sempre qui perché amo il mio paese. E la nazionale è la cosa che sento più vicina a me, come un figlio per un genitore.

Gábor Király potrebbe diventare il primo 40enne a prendere parte alle fasi finali di EURO
Gábor Király potrebbe diventare il primo 40enne a prendere parte alle fasi finali di EURO©Getty Images

Il portiere dell'Ungheria Gábor Király, che compirà 40 anni il 1 aprile, è pronto ad unirsi al club e a giugno potrebbe diventare il primo 40enne a disputare una fase finale dei Campionati Europei UEFA. L'attuale record appartiene a Lothar Matthäus, sceso in campo a 39 anni e 91 giorni nella sfida tra Germania e Portogallo a UEFA EURO 2000.

L'attaccante del Liechtenstein Mario Frick è diventato il giocatore di movimento più vecchio a disputare una gara di qualificazione a UEFA EURO in occasione della sua gara di addio alla nazionale del 21 ottobre 20145 contro l'Austria. La calciatrice più vecchia ad essere scesa in campo con una nazionale europea è Tonina Dimech, che aveva 49 anni e 110 giorni quando ha affrontato la Turchia in una gara di qualificazione alla Coppa del MOndo FIFA Femminile l'11 aprile 2010.

I nazionali europei più vecchi
Giorgios Koudas*, 48 anni 301 giorni,  Grecia - Jugoslavia (amichevole), 20/09/95
Billy Meredith, 45 anni e 229 giorni, Inghilterra - Galles 15/03/1920 (Campionato britannico)
Vasilios Hatzipanagis*, 45 anni 49 giorni, Grecia - Ghana (amichevole), 14/12/99
Sir Stanley Matthews*, 42 anni 103 giorni, Danimarca - Inghilterra (qualificazioni Coppa del Mondo FIFA), 15/05/57
Jákup Mikkelsen, 41 anni 365 giorni, Islanda - Isole Faroe (amichevole), 15/08/12
Roman Berezovski, 41 anni 233 giorni, Armenia - Bielorussia (amichevole), 25/03/16
Dino Zoff
, 41 anni 90 giorni, Svezia - Italia (qualificazioni Campionati Europei UEFA), 29/05/83
Albert Beuchat , 41 anni 63 giorni, Italia - Svizzera (amichevole), 14/02/1932 
Mario Frick , 41 anni 35 giorni, Austria - Liechtenstein (Europei, qualificazioni), 21/10/2015
Pat Jennings, 41 anni, Brasile - Irlanda del Nord (amichevole), 12/06/86
Peter Shilton, 40 anni 292 giorni, Italia - Inghilterra (finale terzo posto Coppa del Mondo FIFA), 07/07/90
Larbi Ben Barek, 40 anni e 121 giorni, Germania - Francia (amichevole), 16/10/1954  

*i giocatori di movimento Koudas e Hatzipangis sono entrambi tornati in nazionale dopo il ritiro per collezionare le presenze in questione come riconoscimento da parte della Grecia.

Larbi Ben Barek , 40 years and 121 days, Germany v France (friendly), 16/10/1954 

In alto