Le amichevoli delle finaliste EURO

Le finaliste di UEFA EURO 2016 hanno completato il ciclo di amichevoli pre-torneo: ecco tutti i risultati.

Daniele De Rossi esulta dopo essere andato a segno contro la Finlandia
Daniele De Rossi esulta dopo essere andato a segno contro la Finlandia ©Getty Images

PER DATA:
Orari CET e soggetti a conferma. Finaliste in grassetto.

Guarda il successo dell'Albania sulla Francia
Guarda il successo dell'Albania sulla Francia

Mercoledì 8 giugno
Portogallo
- Estonia 7-0

Martedì 7 giugno
Spagna - Georgia 0-1

Lunedì 6 giugno
Italia
- Finlandia 2-0
Islanda
- Lichtenstein 4-0
Polonia
- Lituania 0-0

Domenica 5 giugno
Repubblica Ceca - Corea del Sud 1-2
Svezia - Galles 3-0
Belgio - Norvegia 3-2
Russia - Serbia 1-1
Slovenia - Turchia  0-1

Sabato 4 giugno
Croazia -
San Marino 10-0
Germania
- Ungheria 2-0
Austria
- Olanda 0-2
Francia
- Scozia 3-0
Slovacchia 
- Irlanda del Nord 0-0

Venerdì 3 giugno
Romania
- Georgia 5-1
Svizzera -
Moldavia  2-1
Albania - Ucraina
1-3

Giovedì 2 giugno
Inghilterra - Portogallo 1-0

Mercoledì 1 giugno
Spagna -
Corea del Sud (Salisburgo) 6-1
Norvegia - Islanda 3-2
Belgio
- Finlandia 1-1
Polonia
- Olanda 1-2
Russia
- Repubblica Ceca (Innsbruck) 1-2

Martedì 31 maggio
Austria - Malta 2-1
Repubblica d'Irlanda - Bielorussia 1-2

Lunedì 30 maggio
Svezia - Slovenia 0-0
Francia - Camerun 3-2

Domenica 29 maggio
Romania - Ucraina 3-4
Spagna - Bosnia-Erzegovina 3-1
Italia - Scozia 1-0
Portogallo - Norvegia  3-0
Germania - Slovacchia 1-3
Albania - Qatar 3-1 
Turchia - Montenegro 1-0

Sabato 28 maggio
Svizzera - Belgio
1-2

Venerdì 27 maggio
Repubblica ceca-
Malta 6-0
Slovacchia - Georgia 3-1
Irlanda del Nord 
- Bielorussia 3-0
Repubblica d'Irlanda - Olanda 1-1
Inghilterra - Australia 2-1
Croazia - Moldavia 1-0

Mercoledì 25 maggio
Romania - DR Congo 1-1

Domenica 22 maggio
Inghilterra - Turchia 2-1

Venerdì 20 maggio
Ungheria - Costa d'Avorio 0-0

Il successo dell'Austria in Svezia
Il successo dell'Austria in Svezia

Martedì 29 marzo
Svizzera - Bosnia-Erzegovina  0-2 
Austria - Turchia 1-2 
Svezia - Repubblica Ceca 1-1
Germania - Italia 4-1
Inghilterra - Olanda  1-2
Francia - Russia 4-2
Repubblica d'Irlanda - Slovacchia  2-2
Grecia - Islanda 2-3
Portogallo - Belgio 2-1
 
Lussemburgo - Albania 0-2

La top five del Belgio
La top five del Belgio

Domenica 27 marzo
Romania
- Spagna 0-0

Sabato 26 marzo
Russia
- Lituania 3-0
Austria - Albania
2-1
Polonia
- Finlandia 5-0
Ungheria - Croazia 1-1
Germania - Inghilterra 2-3

la Croazia cala il tris contro la Bulgaria
la Croazia cala il tris contro la Bulgaria

Giovedì 24 marzo
Turchia
- Svezia 2-1
Galles - Irlanda del Nord 1-1
Ucraina
- Cipro 1-0
Repubblica Ceca - Scozia 0-1
Italia - Spagna  1-1
Danimarca -  Islanda 2-1

Mercoledì 23 marzo
Polonia - Serbia 1-0
Romania - Lituania 1-0
Croazia - Israele 2-0

Olanda - Repubblica ceca 2-3
Olanda - Repubblica ceca 2-3

Sabato 16 gennaio
Emirati Arabi Uniti 2-1 Islanda

Mercoledì 13 gennaio
Islanda
1-0 Finlandia (Abu Dhabi)

Domenica 10 gennaio
Svezia
3-0 Finlandia (Abu Dhabi)

Mercoledì 6 gennaio
Svezia 1-1 Estonia (Abu Dhabi)

Martedì 17 novembre
Turchia 0-0 Grecia
Russia 1-3 Croazia
Austria 1-2 Svizzera
Belgio P-P Spagna (ragioni di sicurezza)
Germania P-P Olanda (ragioni di sicurezza)
Italia 2-2 Romania
Lussemburgo 0-2 Portogallo 
Polonia 3-1 Repubblica Ceca
Slovacchia 3-1 Islanda
Inghilterra 2-0 Francia

Lunedì 16 novembre
Albania 2-2 Georgia

Sabato 14 novembre
Russia 1-0 Portogallo

Venerdì 13 novembre
Qatar 1-2 Turchia
Repubblica Ceca 4-1 Serbia
Galles 2-3 Olanda
Belgio 3-1 Italia
Polonia 4-2 Islanda
Irlanda del Nord 1-0 Lettonia
Slovacchia 3-2 Svizzera
Spagna 2-0 Inghilterra
Francia 2-0 Germania

PER SQUADRA:

Albania
3 giugno - Ucraina (n) S1-3
29 maggio - Qatar (n) V3-1
29 marzo - Lussemburgo V2-0
26 marzo - Austria (t) S1-2 
16 novembre - Georgia (c) P2-2 

Austria
4 giugno - Olanda (c) S0-2
31 maggio - Malta (c) V2-1
29 marzo - Turchia (c) S1-2
26 marzo - Albania (c) V2-1
17 novembre - Svizzera (c) S1-2

Belgio

5 giugno - Norvegia (c) V3-2
1 giugno - Finlandia (c) P1-1
28 maggio - Svizzera (t) V2-1
29 marzo - Portogallo (t) S1-2 
17 novembre - Spagna (c) P-P (ragioni di sicurezza)
13 novembre - Italia (c) V3-1

Croazia
4 giugno - San Marino (c) V10-0
27 maggio - Moldavia (c) V1-0
26 marzo - Ungheria (t) P1-1 
23 marzo - Israele (c) P1-1 
17 novembre - Russia (t) V3-1

Repubblica Ceca
5 giugno - Corea del Sud (c) S1-2
1 giugno - Russia (n) V2-1
27 maggio - Malta (n) V6-0
29 marzo - Svezia (t) P1-1 
24 marzo - Scozia (c) S0-1 
17 novembre - Polonia (t) S1-3
13 novembre - Serbia (c) V4-1

Inghilterra
2 giugno - Portogallo (c) V1-0
27 maggio - Australia (c) V2-1
22 maggio - Turchia (c) V2-1
29 marzo - Olanda (c) S1-2 
26 marzo - Germania (t) V3-2 
17 novembre - Francia (c) V2-0
13 novembre - Spagna (t) S0-2

Francia
4 giugno - Scozia (c) V3-0
30 maggio - Camerun (c) V3-2
29 marzo - Russia (c) V4-1 
25 marzo - Olanda (t) V3-2
17 novembre - Inghilterra (t) S0-2
13 novembre - Germania (c) V2-0

Germania
4 giugno - Ungheria (c) V2-0
29 maggio - Slovacchia (c) S1-3
29 marzo - Italia (c) V4-1 
26 marzo - Inghilterra (c) S2-3 
17 novembre - Olanda (c) P-P (ragioni di sicurezza)
13 novembre - Francia (t) S0-2

Ungheria
4 giugno - Germania (t) S0-2
20 maggio - Costa d'Avorio (C) P0-0
26 marzo - Croazia (t) P1-1

Islanda
6 giugno - Liechtenstein (c)
1 giugno - Norvegia (t) S2-3
29 marzo - Grecia (t) V3-2 
24 marzo - Danimarca (t) L1-2 
31 gennaio - Stati Uniti (t) L2-3 
16 gennaio - Emirati Arabi Uniti (t) S1-2
13 gennaio - Finlandia (n) V1-0
17 novembre - Slovacchia (t) S1-3
13 novembre - Polonia (t) S2-4

Italia
6 giugno - Finlandia (c)
1 maggio - Scozia (n) V1-0
29 marzo - Germania (t) S1-4
24 marzo - Spagna (c) P1-1
17 novembre - Romania (c) P2-2
13 novembre - Belgio (t) S1-3

Irlanda del Nord
4 giugno - Slovacchia (t) P0-0
27 maggio - Bielorussia (c) V3-0
28 marzo - Slovenia (c) V1-0 
24 marzo - Galles (t) P1-1 
13 novembre - Lettonia (c) V1-0

Polonia
6 giugno - Lituania (c)
1 giugno - Olanda (c) S1-2
26 marzo - Finlandia (c) V5-0 
23 marzo - Serbia (c) V1-0 
17 novembre - Repubblica Ceca (c) V3-1
13 novembre - Islanda (c) V4-2

Portogallo
8 giugno - Estonia (c)
2 giugno - Inghilterra (t) S0-1
29 maggio - Norvegia (c) V3-0
29 marzo - Belgio (t) V2-1 
25 marzo - Bulgaria (c) S0-1 
17 novembre - Lussemburgo (t) V2-0
14 novembre - Russia (t) S0-1

Repubblica d'Irlanda
31 maggio - Bielorussia (c) S1-2
27 maggio - Olanda (c) P1-1
29 marzo - Slovacchia (c) P2-2 
25 marzo - Svizzera (c) V1-0

Romania
3 giugno - Georgia (c) V5-1
29 maggio - Ucraina (n) S3-4
25 maggio - DR Congo (n)
27 marzo - Spagna (c) P0-0
23 marzo - Lituania (c) V1-0
17 novembre - Italia (t) P2-2

Russia
5 giugno - Serbia (n) P1-1
1 giugno - Repubblica Ceca (n) S1-2
29 marzo - Francia (t) S1-4 
26 marzo - Lituania (c) V3-0 
17 novembre - Croazia (c) S1-3
14 novembre - Portogallo (c) V1-0

Slovacchia
4 giugno - Irlanda del Nord (c) P0-0
29 maggio - Germania (t) V3-1
27 maggio - Georgia (n) P0-0
29 marzo - Repubblica d'Irlanda (t) P2-2 
25 marzo - Lettonia c) P0-0 
17 novembre - Islanda (c) V3-1
13 novembre - Svizzera (c) V3-2

Spagna
7 giugno - Georgia (c)
1 giugno - Corea del Sud (n) V6-1
29 maggio - Bosnia-Erzegovina (n) V3-1
27 marzo - Romania (t) P0-0 
24 marzo - Italia (t) P1-1 
17 novembre - Belgio (t) P-P (ragioni di sicurezza)
13 novembre - Inghilterra (c) V2-0

Svezia
5 giugno - Galles (c) V3-0
30 maggio - Slovenia (c) P0-0
29 marzo - Repubblica Ceca (c) P1-1 
24 marzo - Turchia (t) S1-2 
10 gennaio - Finlandia (n) V3-0
6 gennaio - Estonia (n) P1-1

Svizzera
3 giugno - Moldavia (c) V2-1
28 maggio - Belgio (c) S1-2
29 marzo - Bosnia-Erzegovina (c) S0-2 
25 marzo - Repubblica d'Irlanda (t) S0-1 
17 novembre - Austria (t) V2-1
13 novembre - Slovacchia (t) S2-3

Turchia
5 giugno - Slovenia (t) V1-0
29 maggio - Montenegro (c) V1-0
22 maggio - Inghilterra (c) S1-2
29 marzo - Austria (t) V2-1 
24 marzo - Svezia (c) V2-1 
17 novembre - Grecia (c) P0-0
13 novembre - Qatar (t) V2-1

Ucraina
3 giugno - Albania (n) V3-1
29 maggio - Romania (n) V4-3
28 marzo - Galles (c) V1-0 
24 marzo - Irlanda del Nord (c) V1-0

Galles
5 giugno - Svezia (t) S0-3
28 marzo - Ucraina (t) S0-1 
24 marzo - Irlanda del Nord (c) P1-1
13 novembre - Olanda (c) S2-3

In alto