Candidature 2020 in agenda a Torino

Le candidature per UEFA EURO 2020 saranno uno dei punti principali all’ordine del giorno nella prossima riunione del Comitato Esecutivo UEFA, in programma martedì all’Hotel Principi di Piemonte di Torino.

©UEFA.com

Le candidature per UEFA EURO 2020 - EURO for Europe – saranno uno dei punti principali all’ordine del giorno nella prossima riunione del Comitato Esecutivo UEFA, in programma martedì all’Hotel Principi di Piemonte di Torino.

Il Comitato, guidato dal Presidente UEFA Michel Platini, si riunirà per gli ultimi colloqui prima della finale di UEFA Europa League, che verrà disputata mercoledì tra Sevilla FC e SL Benfica allo Juventus Stadium.

Alla scadenza del 25 aprile, la UEFA ha ricevuto i dossier di candidatura per UEFA EURO 2020 da 19 federazioni, in rappresentanza di 19 città. La fase finale di UEFA EURO 2020 verrà disputata in 12 città europee, come stabilito dal Comitato Esecutivo UEFA a gennaio 2013. Le partite saranno suddivise in 13 pacchetti diversi: 12 pacchetti standard, comprendenti tre partite della fase a gironi e una della fase a eliminazione diretta (ottavi o quarti) e un pacchetto per le semifinali e la finale.

Le federazioni/città che hanno presentato la candidatura sono, in ordine alfabetico: Azerbaijan (Baku), Belgio (Bruxelles), Bielorussia (Minsk), Bulgaria (Sofia), Danimarca (Copenhagen), ERJ Macedonia (Skopje), Galles (Cardiff), Germania (Monaco), Inghilterra (Londra), Israele (Gerusalemme), Italia (Roma), Olanda (Amsterdam), Repubblica d’Irlanda (Dublino), Romania (Bucarest), Russia (San Pietroburgo), Scozia (Glasgow), Spagna (Bilbao), Svezia (Stoccolma) e Ungheria (Budapest).

Le federazioni/città che hanno presentato la candidatura per il pacchetto semifinali/finale sono, in ordine alfabetico, Germania (Monaco) e Inghilterra (Londra). L’amministrazione UEFA esaminerà i fascicoli e preparerà le relazioni di valutazione da inoltrare al Comitato Esecutivo UEFA. Le 13 città che ospiteranno UEFA EURO 2020 verranno annunciate dal Comitato Esecutivo UEFA il 19 settembre a Ginevra.

Il Comitato Esecutivo UEFA riceverà anche un aggiornamento sui preparativi per le partite di qualificazione europee e su UEFA EURO 2016. Alla fine dello scorso mese, il gruppo direttivo di UEFA EURO 2016 si è incontrato per finalizzare il calendario del torneo e per valutare la situazione a livello organizzativo. La fase finale di UEFA EURO 2016 inizierà venerdì 10 giugno 2016 con una partita dei padroni di casa allo Stade de France, che ospiterà anche la finale di domenica 10 luglio 2016.

Il Comitato Esecutivo valuterà anche i regolamenti per le seguenti competizioni.
- Campionato Europeo Under 17 UEFA 2014/15
- Campionato Europeo Under 19 UEFA 2014/15
- Campionato Europeo Under 17 UEFA femminile 2014/15
- Campionato Europeo Under 19 UEFA femminile 2014/15
- Campionato Europeo UEFA di futsal 2015/16

Il meeting di martedì sarà seguito da una conferenza stampa con il segretario generale UEFA Gianni Infantino alle ore 17.15(CET) circa.

Il prossimo meeting del Comitato Esecutivo UEFA è in programma il 18/19 settembre 2014 a Nyon (Svizzera).

In alto