Candidatura 2020 nell'agenda di Kiev

Il procedimento di candidatura per UEFA EURO 2020 e l’assegnazione alle città organizzatrici della Supercoppa UEFA 2014 e 2015 sono nell’agenda dell’ultimo meeting del Comitato Esecutivo UEFA a Kiev sabato.

Comitato Esecutivo UEFA
Comitato Esecutivo UEFA ©UEFA.com

Essendo il memorabile UEFA EURO 2012 ormai quasi terminato, il Comitato Esecutivo UEFA presieduto dal Presidente UEFA Michel Platini, farà un bilancio del torneo in Polonia e Ucraina, guardando alle prossime fasi finali nel suo ultimo meeting a Kiev sabato.

Il comitato discuterà le modalità di distribuzione dei contributi di solidarietà ai club per il torneo attuale. I club riceveranno somme maggiori prodotte dagli introiti di UEFA EURO 2012 in riconoscimento del loro contributo dato al successo del torneo.

L’agenda include anche il procedimento di candidatura e le date fondamentali per UEFA EURO 2020. Lo scorso mese, la UEFA ha annunciato che alcune Federazioni nazionali hanno espresso il loro interesse a candidarsi all’organizzazione della fase finale tra otto anni.

La UEFA sta preparando un processo formale che consentirà a ciascuna delle 53 feederazioni membre di inviare la propria candidatura, indipendentemente dal fatto che abbiano o meno manifestato interesse preliminare a ospitare il torneo a 24 squadre. Il procedimento di candidatura è messo a punto per durare almeno 18 mesi in modo di consentire ai candidati di elaborare i rispettivi dossier di candidatura.

Sul fronte del calcio dei club, il Comitato Esecutivo deciderà in merito all’assegnazione alle città organizzatrici della Supercoppa UEFA 2014 e 2015. Il comitato ah deciso nel giugno 2011 di spostare la gara – tra i detentori della UEFA Champions League e della UEFA Europa League – in nuovi paesi, con l’Eden Stadium di Praga che ospiterà l’edizione del 2013. La gara, che segna l’inizio della nuova stagione europea per club, è sempre stata giocata a Monaco da quando la Supercoppa si è disputata in una partita unica, dal 1998.

Alcuni regolamenti sono anche pronti per l’approvazione – per gli Europei UEFA 2012/13 Under-17, gli Europei UEFA Under-19, gli Europei UEFA Under-17 Women e per gli Europei UEFA Under-19 Women, così come il formato e il regolamento degli Europei UEFA 2012/14 Futsal.

Sempre sabato, Michel Platini esprimerà il suo punto di vista su UEFA EURO 2012, così come sulle delibere del Comitato Esecutivo, nella conferenza stampa finale di EURO allo Stadio Olimpico di Kiev – la sede della finale di domenica tra Spagna e Italia.

In alto