Ventura: "Possiamo fare un buon calcio"

A poco più di una settimana dalla prima gara da Ct della Nazionale italiana, Giampiero Ventura ha parlato della gara d'esordio contro la Francia e del suo nuovo cammino sulla panchina azzurra.

Giampiero Ventura esordirà il 1° settembre sulla panchina azzurra
Giampiero Ventura esordirà il 1° settembre sulla panchina azzurra ©AFP/Getty Images

A poco più di una settimana dalla prima gara da Commissario Tecnico dell'Italia, il 1° settembre in amichevole contro la Francia allo Stadio San Nicola di Bari, Giampiero Ventura ha parlato in conferenza stampa del suo nuovo cammino sulla panchina azzurra e della gara inaugurale della sua gestione, nella città che lo ha visto protagonista come allenatore per una stagione e mezza dal 2009 al 2011.

"Torno a casa, in una città che mi ha dato tanto - ha dichiarato il Ct -. Bari è una città che ama il calcio e vive per il calcio, ricordo ancora i sessantamila spettatori dello Stadio San Nicola quando allenavo il Bari. Partiamo da qui per riprendere da dove Conte ha lasciato".

E proprio come ai tempi del Bari, anche in Nazionale Ventura è chiamato a raccogliere l'eredità lasciata da Antonio Conte: "Quando Conte ha lasciato Bari – ha scherzato l'ex tecnico del Torino – è stata la mia fortuna, quando Conte ha lasciato la Nazionale è stata la mia fortuna, quando Conte lascerà il Chelsea, so già la mia strada".

"Ho poco tempo a disposizione e devo imparare ad accelerare i tempi - ha proseguito Ventura -, ma parto da una grande compattezza di gruppo e dalla disponibilità dei giocatori. Sono sicuro che ci sia la possibilità di fare buon calcio. Partiamo da una posizione privilegiata, Conte ha dovuto costruire il grosso dell'organizzazione, io mi posso concentrare maggiormente sui dettagli. Questo contesto di partenza mi fa sperare in un’ulteriore crescita".

L'esordio da Ct in una gara ufficiale sarà invece cinque giorni più tardi, il 5 settembre ad Haifa contro Israele nella prima partita dell'Italia nelle Qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 2018 che si disputerà in Russia. "Con Israele vorrei avere giocatori in condizione - ha detto Ventura -. Sto anche facendo il giro di tutti i ritiri. Non si tratta di visite di cortesia, ma ho a disposizione i giocatori per circa mezz'ora per fare delle sedute video".

In alto