UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

I convocati di Mancini per lo stage dell'Italia: c'è anche Balotelli

Roberto Mancini ha convocato 35 giocatori per lo stage in programma dal 26 al 28 gennaio: si rivede Mario Balotelli; orima chiamata per João Pedro.

Il Ct dell'Italia Roberto Mancini
Il Ct dell'Italia Roberto Mancini Getty Images

Il Ct dell'Italia Roberto Mancini ha convocato 35 giocatori per lo stage in programma dal 26 al 28 gennaio, primo passo nel percorso che porterà gli Azzurri a disputare gli spareggi di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA 2022.

Fra i calciatori che saranno di scena a Coverciano, spicca senza dubbio il nome di Mario Balotelli, che torna ad essere convocato dopo un'assenza di oltre due anni. Prima chiamata in nazionale per il portiere Marco Carnesecchi, i difensori Luiz Felipe e Giorgio Scalvini, i centrocampisti Nicolò Fagioli, Davide Frattesi e Samuele Ricci e l’attaccante João Pedro.

L'Italia sfiderà la Macedonia del Nord il 24 marzo nella semifinale degli spareggi di accesso alla Coppa del Mondo. In caso di successo, gli Azzurri si giocheranno il pass mondiale contro Portogallo o Turchia cinque giorni più tardi.

I convocati dell'Italia

Portieri: Marco Carnesecchi (Cremonese), Alessio Cragno (Cagliari), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Milan), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Juventus), Giorgio Scalvini (Atalanta), Rafael Toloi (Atalanta);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Cremonese), Davide Frattesi (Sassuolo), Manuel Locatelli (Juventus), Matteo Pessina (Atalanta), Samuele Ricci (Empoli), Stefano Sensi (Inter), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Mario Balotelli (Adana Demirspor), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), João Pedro (Cagliari), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).