Confermate le sedi per EURO 2020

Il Comitato Esecutivo ha confermato che le 12 sedi originarie ospiteranno le fasi finali della prossima estate.

Le 12 città ospitanti originarie di UEFA EURO 20202 sono state confermate come sedi per il torneo finale nell'estate del 2021 e di conseguenza è stato approvato anche il calendario delle partite aggiornato.

Tutti i biglietti esistenti restano validi per il torneo nel 2021. Gli acquirenti di biglietti esistenti che desiderano tuttavia restituire il/i proprio/i biglietto/i, avranno un'ultima opportunità di richiedere un rimborso dal 18 al 25 giugno tramite euro2020.com/tickets. Le date per potenziali vendite future di biglietti, anche per i tifosi delle quattro nazionali che si qualificheranno tramite gli spareggi, saranno confermate in una fase successiva.

Il Comitato Esecutivo UEFA ha inoltre espresso il proprio apprezzamento per le federazioni ospitanti, le città ospitanti e le loro autorità per il loro continuo supporto e impegno nell'organizzazione del posticipato UEFA EURO 2020.