UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

L'Ucraina si arrende alla Francia

Francia - Ucraina 3-0 (and. 0-2)
La formazione transalpina ribalta il 2-0 dell'andata e centra la sua nona partecipazione consecutiva a un torneo internazionale.

La Francia festeggia il gol del 3-0
La Francia festeggia il gol del 3-0 ©AFP/Getty Images

La Francia diventa la prima squadra capace di ribaltare uno svantaggio di due gol negli spareggi per la Coppa del Mondo FIFA, negando all'Ucraina un posto per il Brasile.

La Francia parteciperà al nono torneo importante consecutivo la prossima estate dopo il netto successo per 3-0 contro l'Ucraina a Parigi, propiziato dalla doppietta di Mamadou Sakho e la rete di Karim Benzema.

Didier Deschamps rivoluziona la squadra e cambia cinque pedine rispetto alla sconfitta per 2-0 a Kiev di venerdì scorso. I Bleus sono particolarmente motivati e si rendono pericolosi con Paul Pogba che colpisce pericolosamente di testa sul cross di Mathieu Valbuena. Al 22' il difensore del Liverpool FC Sakho è bravo a raccogliere un tiro di Franck Ribéry, respinto da Andriy Pyatov, e insaccare in rete.

Un gol che interrompe la striscia di imbattibilità di otto gare della squadra di Mikhail Fomenko, in perenne difficoltà sulle folate offensive dei transalpini che raddoppiano con Benzema al 34', dopo una deviazioni di Valbuena.

Mathieu Debuchy salva sulla linea un potente tiro di Andriy Yarmolenko verso la fine del primo tempo, ma i tentativi di sfondamento dell'Ucraina vengono limitati dall'espulsione di Khacheridi due minuti dopo l'intervallo, in seguito a un fallo commesso su Ribéry. La pressione cresce vertiginosamente fino alla rete di Sakho, che devia la sfera in rete su un cross di Ribéry al 72'.