Un sorteggio che piace a Bilić

Dopo aver portato la sua squadra ai quarti di finale in Austria e Svizzera, il Ct della Croazia è soddisfatto del sorteggio, anche se ammette di avere "molto rispetto" per squadre come Grecia, Israele e Lettonia.

Un sorteggio che piace a Bilić
Un sorteggio che piace a Bilić ©uefa.com 1998-2012. All rights reserved.

Dopo aver portato la sua squadra ai quarti di finale in Austria e Svizzera, il Ct della Croazia Slaven Bilić ha espresso la sua soddisfazione dopo il sorteggio per le qualificazioni a UEFA EURO 2012 anche se ammette di avere "molto rispetto" per squadre come Grecia, Israele e Lettonia, tre squadre che erano insieme anche nel girone di qualificazione ai Mondiali FIFA.

Slaven Bilić, Ct Croazia
Siamo felici del sorteggio. Il nostro girone poteva essere più facile, ma anche più difficile. Parliamo di qualificazioni agli Europei quindi non ci sono gare facili. Squadre come Grecia, Israele e Lettonia hanno dimostrato di essere molto vicine a potersi qualificare ai Mondiali in Sudafrica. Erano nello stesso girone e ci sono state gare molto equilibrate. Rispettiamo tutte le squadre del girone ma abbiamo sfiorato la qualificazione per i Mondiali e siamo fiduciosi di poter lottare fino all'ultimo anche in questa occasione.

Otto Rehhagel, Ct Grecia
Nelle recenti qualificazioni abbiamo affrontato tutte queste squadre tranne la Croazia. Teoricamente la Croazia è la più forte del girone ma non dobbiamo sottovalutare le altre squadre. Per noi questo è un bel girone e lotteremo fino alla fine per il primo o secondo posto. Nelle partite decisive i nostri giocatori hanno sempre mostrato entusiasmo, passione e fame di risultati. Per adesso, però, pensiamo ai Mondiali.

Yossi Benayoun, centrocampista Israele
Dobbiamo concentrarci su come migliorare rispetto alle precedenti qualificazioni. Non ha senso sprecare tempo a parlare di girone facile o difficile, lo abbiamo imparato nelle passate qualificazioni.

Levan Mchedlidze, attaccante Georgia
Credo che possiamo vincere contro qualsiasi squadra in questo girone. Non so dire quale è la favorita anche se la Croazia sembra la squadra migliore, almeno sulla carta. L'ultima campagna di qualificazione ha dimostrato però che non ci sono più squadre deboli. Noi proveremo sempre a vincere.

Aleksandrs Starkovs, Ct Lettonia
E' un gruppo interessante. A parte la Lettonia, ci sono tutte squadre dell'Europa meridionale. Le abbiamo già affrontate tutte recentemente tranne Malta. C'è molta rivalità e ricordi degli ultimi confronti che renderanno queste gare ancora più speciali. Adesso è ora di iniziare a prepararci per le qualificazioni.

John Buttigieg, Ct Malta
E' un girone molto difficile. Ci sono due ex squadre dell’ex Unione Sovietica come Lettonia e Georgia. Poi Grecia e Croazia che non sono squadre molto popolari nella comunità calcistica a Malta.