EURO 1996: la Germania affonda la Russia con Klinsmann

Russia - Germania 0-3
Capitan Jürgen Klinsmann rientra da squalifica e segna le due reti che portano la Germania ai quarti.

Jürgen Klinsmann e Matthias Sammer dopo un gol contro la Russia
Jürgen Klinsmann e Matthias Sammer dopo un gol contro la Russia ©Getty Images

Jürgen Klinsmann segna due gol nel finale al rientro da squalifica dopo il vantaggio firmato da Matthias Sammer e l'espulsione di Yuri Kovtun per la Russia.

La Germania, che aveva debuttato con un 2-0 contro la Repubblica ceca, passa in vantaggio con Sammer 11 minuti dopo l'intervallo, ma solo dopo l'espulsione di Kovtun a 20 minuti dalla fine la squadra di Berti Vogts dilaga con un grande Klinsmann.

EURO '96: guida completa


Il primo tempo è della Russia con Aleksandr Mostovoi che non sfrutta un grande passaggio fiiltrante di Dmitri Khokhlov e il tiro di Ilya Tsymbalar - deviato - che si stampa sul palo.

I gol più belli di EURO '96
I gol più belli di EURO '96

La ripresa invece appartiene alla Germania: Sammer, trasformatosi da centrocampista a libero, avanza dalle retrovie, controlla il bel passaggio di Andreas Möller e, dopo essersi fatto parare la prima conclusione, scavalca il portiere sulla respinta.

Kovtun viene poi espulso per un fallo su Dieter Eilts e la Russia si spegne; Klinsmann ha più spazi e li sfrutta a dovere. L'attaccante aggira Yuri Nikiforov e fa partire un tiro di esterno a rientrare che non lascia scampo a Dmitri Kharin.

Il terzo gol tedesco arriva nel recupero quando Nikiforov si fa rubare il pallone da Stefan Kuntz, il cui cross viene insaccato ancora da Klinsmann. La Germania è già ai quarti.

EURO '96: squadra del torneo


Formazioni

La Germania festeggia la vittoria all'Old Trafford
La Germania festeggia la vittoria all'Old Trafford

Russia: Kharin; Kovtun, Nikiforov, Onopko (c), Tetradze; Tsymbalar, Khokhlov (Simutenkov 66'), Radimov (Karpin 46'), Kanchelskis; Kolyvanov, Mostovoi
A disposizione: KIryakov, Cherchesov, Dobrovolski, Shalimov, Beschastnykh, Yanovsky, Gorlukovich, Ovchinnikov
Ct: Oleg Romantsev

Germania: Köpke; Ziege, Helmer, Sammer, Babbel, Reuter; Eilts, Möller (Strunz 87'), Hässler (Freund 67); Bierhoff (Kuntz 85'), Klinsmann (c)
A disposizione: Bode, Scholl, Bobic, Kahn, Schneider, Reck
Ct: Berti Vogts

Arbitro: Kim Milton Nielsen (Danimarca)

Man of the Match: Jürgen Klinsmann (Germania)