EURO 1996: Germania sul velluto contro la Repubblica Ceca

Germania - Repubblica Ceca 2-0
Due gol in sei minuti permettono alla squadra finalista del 1992 di iniziare il torneo con tre punti.

Fredi Bobic esulta per un gol tedesco sulla Repubblica Ceca
Fredi Bobic esulta per un gol tedesco sulla Repubblica Ceca ©Getty Images

La Germania conferma di essere una delle squadre da battere in questo torneo e si impone nettamente nei confronti della Repubblica Ceca.

Nonostante la squalifica di Jürgen Klinsmann e l’infortunio iniziale di Jürgen Kohler, la Germania va in gol sfruttando due occasioni quasi identiche. Christian Ziege, una piacevole sorpresa nel ruolo di terzino sinistro, e Andreas Möller battono Petr Kouba con conclusioni da fuori area.

EURO '96: guida completa


Un doppio vantaggio meritato per una Germania che aveva già impegnato Kouba con il tiro al volo dalla corta distanza di Fredi Bobi e sfiorato il bersaglio con le conclusioni di Möller e Thomas Hässler. In precedenza i cechi si erano resi pericolosi due volte con Pavel Nedvěd.

I gol più belli di EURO '96
I gol più belli di EURO '96

La ripresa è caratterizzata dalle operazioni di contenimento dei tedeschi. L’entrata in campo di Patrik Berger permette infatti ai cechi di avanzare il baricentro. Ma non serve. La Germania controlla agevolmente la gara fino al 90' andando anche vicina al tris con Kouba che nega il gol a Thomas Helmer e Hässler, e Nedvěd che salva sulla linea su Ziege.

EURO '96: squadra del torneo


Formazioni

La Germania a Old Trafford
La Germania a Old TraffordBob Thomas Sports Photography vi

Germania: Köpke; Ziege, Kohler (c) (Babbel 14'), Sammer, Helmer, Reuter; Hässler, Möller, Eilts; Kuntz (Bierhoff 83), Bobic (Strunz 65')
A disposizione: Bode, Scholl, Kahn, Schneider, Reck
Ct: Berti Vogts

Repubblica Ceca: Kouba; Suchopárek, Kadlec (c), Horňák; Nedvĕd, Bejbl, Frýdek (Berger 46'), Nĕmec, Látal; Kúka, Poborský (Drulák 46')
A disposizione: Nĕmeček, Kubík, Srníček, Šmicer, Kotulek, Rada, Novotny, Kerbr, Maier
Ct: Dušan Uhrin

Arbitro: David Elleray (Inghilterra)

Man of the Match: Matthias Sammer (Germania)