Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Qualificazioni Europee per UEFA EURO 2020: quello che c’è da sapere

20 squadre sono arrivate a UEFA EURO 2020 dai gironi, mentre le altre quattro si qualificheranno con un nuovo sistema di spareggi.

Qualificazioni Europee per UEFA EURO 2020: come funzionano
Qualificazioni Europee per UEFA EURO 2020: come funzionano ©UEFA.com

Come funzionano le qualificazioni?

Poiché UEFA EURO 2020 si disputerà in 12 città europee, le nazioni ospitanti non si qualificano di diritto. Dunque, tutte le 55 nazioni UEFA si contenderanno i 24 posti disponibili al torneo. Venti di questi saranno assegnati tramite le normali qualificazioni: accedono le prime due classificate in ogni girone. Gli altri quattro posti spettano alle vincitrici di un nuovo sistema di spareggi collegato alla UEFA Nations League (maggiori informazioni di seguito). 

Come sono strutturate le qualificazioni?

Il cammino verso UEFA EURO 2020
Il cammino verso UEFA EURO 2020

Il sorteggio delle qualificazioni si è svolto a Dublino domenica 2 dicembre 2018 alle 12:00. Le 55 nazioni sono state suddivise in 10 gironi da cinque o sei squadre; quattro dei cinque gironi da cinque contengono una squadra che si è qualificata per la fase finale di UEFA Nations League (da disputarsi a giugno 2019). Le prime due classificate in ogni girone raggiungono la fase finale del Campionato Europeo.

Chi si è qualificato nei gironi?

Le 20 squadre qualificate sono state suddivise in quattro fasce per il sorteggio delle fasi finali in programma a Bucarest il 30 novembre (clicca qui per sapere come sono state determinate le fasce):
Fascia 1: Belgio, Italia (ospitanti), Inghilterra (ospitanti), Germania (ospitanti), Spagna (ospitanti), Ucraina
Fascia 2: Francia, Polonia, Svizzera, Croazia, Olanda (ospitanti), Russia (ospitanti)
Fascia 3: Portogallo, Turchia, Danimarca (ospitanti), Austria, Svezia, Repubblica ceca
Fascia 4: Galles, Finlandia, vincitrici spareggi Percorsi A, B, C, D

E gli spareggi?

Gli spareggi sono piuttosto semplici: a ogni Lega di UEFA Nations League (A, B, C e D) spetta un posto per UEFA EURO 2020. Quattro squadre di ogni Lega disputeranno le semifinali in gara unica e la finale (dedicate specificamente al Campionato Europeo) a marzo 2020. Le vincitrici di ogni finale staccheranno il biglietto per UEFA EURO 2020.

Quali squadre partecipano agli spareggi?

In teoria, vanno agli spareggi le vincitrici dei quattro gironi che formano ogni Lega. Tuttavia, se la vincitrice di un girone di UEFA Nations League si è già qualificata attraverso le normali qualificazioni, il suo posto va alla squadra successiva nella rispettiva Lega. Nota: al termine della UEFA Nations League, le squadre sono state classificate dal 1° al 55° posto in base alla posizione nel girone, ai punti totalizzati, alla differenza reti, ai gol segnati, ecc.

Se una Lega non ha quattro squadre da far competere (es. 10 delle 12 squadre di Lega A si sono qualificate automaticamente), i restanti posti vanno alle squadre di un’altra Lega in base alla classifica generale di UEFA Nations League.

Le sfide degli spareggi

Percorso A
Semifinale 1 (1 - 4): Islanda - Romania
Semifinale 2 (2 - 3): Bulgaria - Ungheria

La vincitrice della semifinale 2 (Bulgaria o Ungheria) giocherà la finale in casa.

Percorso B
Semifinale 1 (1 - 4): Bosnia ed Erzegovina - Irlanda del Nord
Semifinale 2 (2 - 3): Slovacchia - Repubblica d’Irlanda

La vincitrice della semifinale 1 (Bosnia-Erzegovina o Irlanda del Nord) giocherà la finale in casa.

Percorso C
Semifinale 1 (1 - 4): Scozia - Israele
Semifinale 2 (2 - 3): Norvegia - Serbia

La vincitrice della semifinale 2 (Norvegia o Serbia) giocherà la finale in casa.

Percorso D
Semifinale 1 (1 - 4): Georgia - Bielorussia
Semifinale 2 (2 - 3): Macedonia del Nord - Kosovo

La vincitrice della semifinale 1 (Georgia o Bielorussia) giocherà la finale in casa.

Come funziona UEFA EURO 2020?

Il format sarà lo stesso di UEFA EURO 2016, con 24 squadre in sei gironi da quattro. Le prime due classificate in ogni girone raggiungono la fase a eliminazione diretta insieme alle quattro migliori terze. Al contrario del 2016 (e delle edizioni precedenti), le partite saranno giocate in 12 nazioni diverse.

Date da ricordare 

21–23/03/2019: giornata uno
24–26/03/2019
: giornata due
07–08/06/2019
: giornata tre
10–11/06/2019
: giornata quattro
05–07/09/2019
: giornata cinque
08–10/09/2019
: giornata sei
10–12/10/2019
: giornata sette
13–15/10/2019
: giornata otto
14–16/11/2019
: giornata nove
17–19/11/2019
: giornata dieci
22/11/2019
: sorteggio spareggi qualificazioni europee
30/11/2019
: sorteggio fase finale di UEFA EURO 2020, Bucarest
26–31/03/2020
: spareggi qualificazioni europee
01/04/2020
: sorteggio supplementare fase finale (se necessario)
12/06–12/07/2020
: torneo finale UEFA EURO 2020 

SCARICA IL CALENDARIO

In alto