Tutto sulle partite di lunedì

L'Irlanda del Nord è a un passo dalla storia, mentre la Germania ha ritrovato il sorriso e l'Albania cerca di sorprendere di nuovo il Portogallo. UEFA.com passa in rassegna le partite di qualificazione di lunedì.

L'Irlanda del Nord potrebbe festeggiare lunedì
©AFP/Getty Images

Gruppo D
Löw ritrova il sorriso
Le sole cinque vittorie in 10 partite dopo la vittoria della Coppa del Mondo avevano messo sotto pressione la Germania, ma secondo il quotidiano Bild la squadra "ha ritrovato l'allegria" dopo la vittoria di venerdì contro la Polonia. Il 3-1 a Francoforte ha avvicinato alla qualificazione la neocapolista nel Gruppo D, consentendo a Löw di guardare il lato positivo in vista della sfida di lunedì contro la Scozia (quarta). "La Polonia ha avuto due o tre occasioni, che però sono arrivate a causa di nostri errori. È positivo aver creato molto, ma dovevamo chiudere prima la partita".
Scozia - Germania – 20.45CET

Highlights: Germania - Polonia 3-1
Highlights: Germania - Polonia 3-1

Punti fondamentali per la Polonia
Dopo aver perso la vetta nel Gruppo D, alla squadra di Adam Nawalka serve una risposta immediata. La Polonia chiude le qualificazioni il prossimo mese contro Scozia e Irlanda, quindi non ha tempo di leccarsi le ferite dopo la sconfitta contro la Germania. Anche se Łukasz Piszczek e Karol Linetty sono tornati a casa, i polacchi hanno bei ricordi dell'ultimo confronto con Gibilterra, vinto 7-0 un anno fa con quattro gol di Robert Lewandowski.
Polonia - Gibilterra – 20.45CET

Highlights: Faroe Islands - Irlanda del Nord 1-3
Highlights: Faroe Islands - Irlanda del Nord 1-3

Keane sempre più in alto 
Nel 4-0 di venerdì contro Gibilterra, Robbie Keane ha raggiunto quota 67 gol in nazionale: solo quattro giocatori europei ne hanno segnati di più. Il suo prossimo obiettivo è Gerd Müller, 68 reti, ma l'attaccante dichiara di pensare solo a vincere. "Essere a fianco di campioni del genere è incredibile, ma non ci penso troppo. Lo farò quando appenderò gli scarpini al chiodo, ma al momento cerco solo di segnare il prossimo gol per la mia squadra". Riuscirà la Georgia a fermarlo?
Repubblica d'Irlanda - Georgia – 20.45CET

Gruppo F
Irlanda del Nord a un passo dalla storia
Con tre punti contro l'Ungheria, l'Irlanda del Nord suggellebbe una storica prima qualificazione al Campionato Europeo UEFA, nonché la prima partecipazione a un torneo internazionale dalla Coppa del Mondo FIFA 1986. Data la posta in gioco, la squadra potrebbe essere comprensibilmente nervosa, ma il Ct Michael O'Neill smentisce. "Abbiamo tutte le caratteristiche per vincere e qualificarci - ha commentato -. Non credo che i giocatori siano tesi: piuttosto sono su di giri".
Irlanda del Nord - Ungheria – 20.45CET

La Grecia non abbassa la testa
Dopo un inizio da dimenticare, la Grecia ha già cambiato due allenatori, Claudio Ranieri e Sergio Markarián. Nelle ultime tre partite, tuttavia, affronta le prime tre nel girone (a partire dalla Romania) e potrebbe rovinare loro la festa. "Possiamo almeno ritrovare la mentalità vincente - ha commentato il Ct ad interim Kostas Tsanas dopo la sconfitta di venerdì contro la Finlandia -. Anche in una situazione del genere, l'allenatore deve trovare elementi da sviluppare in futuro".
Romania - Grecia – 20.45CET

Highlights: Grecia - Finlandia 0-1
Highlights: Grecia - Finlandia 0-1

Faroe a caccia del record
Le Isole Faroe, a lungo considerate squadra materasso, sono a un passo dal record di punti nelle qualificazioni grazie alle due vittorie contro la Grecia. A tre giornate dalla fine, all'undici di Lars Olsen serve un punto per eguagliare il record assoluto (stabilito prima della Coppa del Mondo FIFA 2002) e due per superarlo. Se da un lato le Faroe hanno subito solo tre gol in trasferta, dall'altro hanno perso quattro volte su quattro contro la Finlandia. Tuttavia, i padroni di casa non sono in splendida forma, con un solo punto totalizzato in casa finora.
Finlandia - Isole Faroe – 20.45CET

Gruppo I
La Danimarca cerca lucidità
Alla Danimarca serve solo una vittoria. Venerdì, in occasione dello 0-0 contro l'Albania, la squadra si è procurata diverse occasioni ma non è mai riuscita a concretizzarle. Non potendo permettersi altri errori del genere, Yussuf Poulsen dovrebbe giocare dall'inizio dopo i pochi minuti dell'ultima volta. La formazione scandinava sarà nuovamente priva dell'infortunato Christian Eriksen ma potrebbe avere meno problemi contro l'ultima in classifica nel Gruppo I.Armenia - Danimarca – 18.00CET

Highlights: Danimarca - Albania 0-0
Highlights: Danimarca - Albania 0-0

L'Albania supera le aspettative
Le qualificazioni a UEFA EURO 2016 sono state caratterizzate da diverse sorprese, con squadre come Galles, Islanda, Slovacchia, Austria, Irlanda del Nord a fare la parte del leone. Tra queste c'è anche l'Albania. Venerdì, contro la Danimarca, era infatti priva dei difensori titolari Mërgim Mavraj ed Elseid Hysaj e ha mandato in campo i giovani Berat Djimsiti e Arlind Ajeti (attualmente svincolato), chiudendo l'incontro a reti inviolate. Con il pareggio, gli albanesi si sono portati a un punto dal Portogallo e a pari merito con la Danimarca, che però ha giocato una gara in più. Ora la squadra affronta Cristiano Ronaldo e compagni, sconfitti per 1-0 lo scorso settembre.
Albania - Portogallo – 20.45CET

In alto